Viviti

Oggi prendendo spunto da un post che ha scritto una cara amica diabetica, vorrei analizzare come lo stato delle persone può influenzare le glicemie. Sappiamo benissimo che una arrabbiatura o uno spavento, spesso sono peggiori di un pezzo di torta. Partiamo col dire che lo stato è l’insieme […]

Novo Nordisk – Liraglutide – La FDA approva il suo impiego per i pazienti pediatrici con diabete di tipo 2

SILVER SPRING, Md. , 17 giugno 2019 – La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato l’iniezione di Victoza (liraglutide) per il trattamento di pazienti pediatrici di età pari o superiore a 10 anni con diabete di tipo 2. Victoza è il primo farmaco non insulinico approvato per […]

Morbillo e altro: una informazione interessante

Dato che l’Italia è un importante paese a vocazione turistica e questa voce è importante per la sopravvivenza della vostra economia, vi giro questo nota di agenzia. L’Europa si sta occupando di uno dei suoi più grandi focolai di morbillo dagli anni ’90, i funzionari sanitari statunitensi stanno […]

I tormenti dell’ignavo diabetico (più che al team di diabetologia ci si attacca al tram)

Non c’è stagione per determinati argomenti, anche se l’estate, tra svacco e bivacco favorisce l’impacco di alcuni temi e tra questi, presente e ricorrente ci sta quello della riduzione del personale medico ambulatoriale, ospedaliero e universitario: insomma tutti, e nel 2025 ne sentiremo le conseguenze. A breve mancheranno […]

Bilanciare la protezione dei dati e le esigenze di ricerca nell’era del GDPR

Le riviste scientifiche e gli enti finanziatori spesso richiedono ai ricercatori di depositare dati genetici individuali da studi in archivi di ricerca al fine di aumentare la condivisione dei dati allo scopo di consentire la riproducibilità di nuove scoperte e facilitare le nuove. Tuttavia, l’introduzione di nuovi regolamenti come […]

Lo studio genetico sulle cause dell’eccesso di ferro epatico potrà portare a terapie migliori

Alti livelli di ferro nel fegato sono collegati a una serie di gravi condizioni di salute tra queste: cancro, diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari e del fegato. Ma misurare il ferro del fegato è difficile e fino a poco tempo fa poteva essere fatto solo attraverso una biopsia invasiva. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: