Dai media e web

Effetti positivi dei fenofibrati sui diabetici di tipo 2 con retinopatia

Retinopatia diabetica

(fonte Reuters del 7/11/2007) – Fra i pazienti con diabete tipo 2 il, la terapia del fenofibrate è
associata con una riduzione significativa dell’esigenza della
chirurgia del laser per retinopatia su un periodo di cinque anni,
rispetto al trattamento del placebo.
I risultati sono stati presentati qui alle sessioni scientifiche 2007
dell’associazione americana di cardiologia dal Dott. Anthony Keech
dell’università di Sydney in Australia.
Dopo 5 anni dell’aggiornamento, “c’era una riduzione del 31 per cento
del rischio di chirurgia del laser con la terapia del fenofibrate,”
ha detto all’agenzia Reuters Keech. Specificamente, 3.4 per cento dei
pazienti che ricevono il fenofibrate e 4.9 per cento che ricevono il
placebo hanno richiesto la chirurgia del laser per retinopathy.
Mentre i benefici sono più grandi in pazienti con buon controllo
del glucosio nel sangue, c’è ancora un certo aumento di quelli con
le glicemie superiori al normale.

Annunci