Mangiare

Trovati alti tassi di diabete di tipo 1 vicino a “paludi alimentari”

Concentrazioni  di diabetici di tipo 1 a New York si trovano in cosiddette “paludi alimentari”, aree con una percentuale maggiore di fast food, per bambini e adulti con diabete di tipo 1, secondo un nuovo studio pubblicato nel Journal of the Endocrine Society della Endocrine Society .

I diabetici di tipo 1 e tipo 2 condividono lo stesso problema dei livelli elevati di zucchero nel sangue, ma la causa e lo sviluppo delle condizioni sono molto diversi. Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca le cellule del pancreas che producono insulina e attualmente colpisce oltre 1,3 milioni di adulti negli Stati Uniti . Il diabete di tipo 2 deriva da una combinazione di insulino-resistenza e carenza, ed è il più comune dei due, colpendo più di 21 milioni di adulti negli Stati Uniti. I diabetici di tipo 1 hanno bisogno di insulina per sopravvivere, mentre quelli con diabete di tipo 2 possono anche usare dieta, esercizio fisico e farmaci orali per aiutare a gestire la condizione.

“Tradizionalmente, abbiamo associato il diabete di tipo 1 con la genetica e il diabete di tipo 2 con l’obesità”, ha detto uno degli autori dello studio, David C. Lee, MD, MS, della New York University School of Medicine. “La nostra ricerca suggerisce che un ambiente alimentare avverso ha un’influenza importante sul diabete di tipo 1, e un’indagine più approfondita su genetica, comportamenti di salute e influenze culturali dovrebbe essere considerata per il diabete di tipo 2”.

Nello studio di coorte retrospettivo, i ricercatori della School of Medicine della New York University hanno utilizzato i dati delle richieste di emergenza per individuare i residenti di New York che hanno visitato un pronto soccorso dello Stato di New York almeno una volta tra il 2009 e il 2013 e hanno avuto una storia di diabete di tipo 1 o di tipo 2 . L’analisi geospaziale è stata utilizzata per stimare la prevalenza del diabete tra adulti e bambini mediante il tratto censuario.

I ricercatori hanno sfruttato i dati delle ispezioni dei ristoranti cittadini e dei negozi al dettaglio statali per determinare quali tratti di censimento avevano una percentuale maggiore di fast food e piccoli negozi di alimentari, che tendono ad offrire meno opzioni alimentari sane rispetto ai grandi negozi di alimentari.

I ricercatori hanno trovato tassi più alti di tutte le forme di diabete nelle paludi alimentari, ad eccezione dei bambini con diabete di tipo 2. Quei casi di diabete di tipo 2 in età pediatrica si sono concentrati in quartieri con una percentuale più alta di residenti di colore, suggerendo che potrebbe esserci una componente genetica al lavoro.

“Gli studi futuri dovrebbero cercare di convalidare ulteriormente questi metodi di stima della prevalenza del diabete di tipo 1 e tipo 2 tra adulti e bambini utilizzando fonti di dati alternative”, ha detto Lee. “Fattori come i modelli dietetici culturali e di credenza incentrati su come si sviluppa il diabete dovrebbero essere esplorati per determinare che cosa causa ad alcuni quartieri di affrontare un carico di malattie molto più elevato”.

Annunci

Categorie:Mangiare

Con tag:

Rispondi