Emozioniamo

Sintomi depressivi, stress quotidiano e aderenza nella fase di superamento dell’adolescenza con diabete di tipo 1

Un team di ricercatori del Dipartimento di Psicologia, Università dello Utah (USA) ha esaminato se i sintomi depressivi sono associati a un maggiore stress quotidiano percepito e moderato il legame tra gravità dello stress e scarsa aderenza giornaliera nei giovani adulti con diabete di tipo 1 (T1D).

175 giovani adulti con T1D hanno completato le misure dei sintomi depressivi e del controllo glicemico durante una valutazione di laboratorio di base. Questa valutazione è stata seguita da un diario giornaliero di 14 giorni durante il quale i diabetici hanno valutato la gravità degli eventi stressanti generali (GS) e specifici del diabete (DSS), nonché l’aderenza al loro regime diabetico.

La modellizzazione multilivello ha rivelato chei soggetti con sintomi più depressivi hanno riportato uno stress quotidiano maggiormente grave e una scarsa aderenza giornaliera media e un controllo glicemico più scadente. Nei giorni con DSS più severo, ma non con GS, i diabetici hanno segnalato una scarsa adesione. Questa associazione è stata moderata da un’interazione tra i sintomi depressivi e il livello medio di gravità del DSS riscontrato nel diario di 2 settimane. Nei giovani adulti con bassi livelli di sintomi depressivi, è stata riportata scarsa aderenza nei giorni con DSS più severo in tutti i livelli di gravità DSS media. Negli soggetti con livelli medi o alti di sintomi depressivi, è stata osservata una scarsa aderenza nei giorni con DSS più grave solo quando la gravità media del DSS era media o alta.

I sintomi depressivi sono associati a una scarsa aderenza giornaliera e a una maggiore gravità dello stress e interagiscono con l’intensità del DSS medio per moderare il legame tra stress quotidiano e aderenza. I risultati indicano l’importanza dei sintomi depressivi per la comprensione delle associazioni tra stress e aderenza durante il superamento dell’adolescenza.