Batticuore

Risultati migliori per i pazienti che usano la combinazione di una sola pillola per la pressione sanguigna

Le persone a cui viene prescritta una pillola combinata per gestire la loro pressione sanguigna sono più propense a prendere le medicine come prescritto e avere migliori risultati di salute di quelli che assumono gli stessi farmaci prescritti come pillole separate, secondo un nuovo studio pubblicato oggi dal Dott. Amol Verma, un medico di medicina interna all’Ospedale St. Michael.

Le persone a cui viene prescritta una pillola combinata per gestire la pressione sanguigna sono più propense a prendere le loro medicine come prescritto e avere migliori risultati di salute rispetto a coloro che assumono gli stessi farmaci prescritti come pillole separate, secondo un nuovo studio pubblicato oggi.

“L’uso di combinazioni di pillole singole anziché di pillole multiple può rappresentare un intervento semplice e potenzialmente a basso costo e potrebbe ridurre sostanzialmente l’onere globale di morte e disabilità legati all’ipertensione”, ha affermato il dott. Amol Verma, autore principale dello studio, medico di medicina interna nell’ospedale St. Michael.

Lo studio è stato pubblicato online sulla rivista PLOS Medicine .

L’ipertensione colpisce circa 900 milioni di adulti in tutto il mondo, tra cui oltre cinque milioni di canadesi, ed è la principale causa di morte o disabilità globale. Circa il 75 per cento delle persone con ipertensione richiede più di un farmaco per controllare la pressione del sangue e a molti sono prescritte più pillole piuttosto che una combinazione a dose fissa con singola pillola.

Utilizzando database presenti presso l’Institute for Clinical Evaluative Sciences, il Dr. Verma ha esaminato i dati su 13.350 persone di 66 anni e più anziani in Ontario a cui sono stati prescritti almeno due farmaci per l’ipertensione, che è un significativo fattore di rischio per le malattie cardiovascolari.

“Abbiamo scoperto che le persone che hanno ricevuto combinazioni a singola pillola avevano un tasso significativamente più basso del risultato combinato di morte o ospedalizzazione per infarto, insufficienza cardiaca o ictus e che queste differenze erano legate al fatto che i pazienti avevano più probabilità di aderire ad un regime terapeutico con l’assunzione di una pillola unica “, ha detto il dottor Verma.

Lo studio ha seguito le persone in media per quasi quattro anni. Ci sono stati 1.008 eventi cardiovascolari tra le persone che hanno assunto più pillole rispetto a 904 eventi nelle persone che hanno assunto una singola pillola di combinazione.

Il Dr. Verma ha affermato che si traduce in un 14% in meno di decessi per le persone che assumono la singola pillola di combinazione, o potenzialmente guadagnando una vita su 40 in cinque anni di trattamento.

“La maggior parte dei pazienti ha bisogno di più di un farmaco per controllare la pressione sanguigna, ma è difficile assumere regolarmente più farmaci, specie tra le persone più anziane. Le combinazioni di una singola pillola consentono in un trattamento più intenso con regimi più semplici. Il nostro studio è il primo a dimostrare che il trattamento a singola pillola per l’ ipertensione è associato a risultati migliori. “

Annunci

Categorie:Batticuore, Terapie

Con tag:,