Tecno

Test di un’applicazione per smartphone (Young with Diabetes) per migliorare l’autogestione del diabete per 12 mesi: studio randomizzato controllato.

I giovani spesso lottano per autogestire il diabete di tipo 1 durante il passaggio dall’infanzia all’età adulta. Le app per la salute mobile (mHealth) potrebbero potenzialmente supportare l’autogestione, ma le prove sono limitate e necessitano di studi randomizzati e controllati, come quello effettuato dai ricercatori dell’Ospedale Nordsjællands, Dipartimento pediatrico e adolescenza, Università di Copenhagen, Hillerød, Danimarca

Gli studiosi hanno valutato se l’app di mHealth “Young with Diabetes” ha migliorato l’autogestione dei giovani misurata mediante emoglobina glicata (HbA 1c ) e tre scale psicometriche auto-riportate.

I giovani (14-22 anni) con controllo glicemico inadeguato e i loro genitori sono stati arruolati in uno studio controllato randomizzato e assegnati a Young with Diabetes e al solito trattamento (Young with Diabetes group) o alle solite cure da soli (controllo). I giovani nei comportamenti con il diabete sono stati monitorati; le funzioni includevano una chat room, contattare il fornitore di assistenza sanitaria, promemoria, suggerimenti, informazioni sul dipartimento del diabete e argomenti sul diabete di tipo 1, conteggio dei carboidrati e sezione dedicata ai genitori. I risultati includevano HbA 1c e tre scale psicometriche auto-riportate: Competenza percepita nella scala del diabete; Questionario sul clima sanitario; e aree problematiche nel sondaggio sulla cura del diabete. I dati sono stati raccolti al basale e a 2, 7 e 12 mesi.

Un totale di 151 giovani sono stati randomizzati (Young with Diabetes group = 76, control = 75) e 49 genitori hanno accettato di partecipare. A 12 mesi, HbA1c era significativamente più alta (4,1 mmol / mol; 0,4%) nel gruppo Young with Diabetes, rispetto al gruppo di controllo (P = .04); questo risultato non si è verificato confrontando gli utenti dell’app (Young with Diabetes use ?5 days) con quelli di controllo standard. I giovani che usavano Young with Diabetes con una media di 10,5 giorni, passavano più tempo a parlare di alcol e a cercare informazioni sul sesso. La maggior parte dei giovani e la metà dei genitori hanno riferito che Young with Diabetes li ha aiutati. Più dell’80% raccomanderebbe Young with Diabetes to peers.

Young with Diabetes non ha migliorato HbA1c , ma potrebbe essere un utile complemento all’autogestione. È necessaria una valutazione qualitativa per esplorare i benefici e le carenze di Young with Diabetes. I fornitori di assistenza sanitaria dovrebbero indirizzare la conoscenza dei giovani su argomenti delicati, fornire loro un sostegno reciproco ed essere consapevoli dei bisogni dei genitori di informazioni su come sostenerli.

ClinicalTrials.gov NCT02632383 ; https://clinicaltrials.gov/ct2/show/ NCT02632383 (Archiviato da WebCite a http://www.webcitation.org/6zCK2u7xM).

Pubblicato sulla rivista scientifica JMIR mHealth and uHealth del 28 giugno 2018.

Annunci

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.