Terapie

Ancora su FIASP, l’insulina ultraveloce

Insulina aspart più veloce: una nuova opzione di bolo per il diabete mellito.

Il bolo d’insulina è frequentemente utilizzato nella pratica clinica per la gestione del diabete mellito di tipo 1 e 2 per il controllo postprandiale. Un altro nuovo prodotto è l’insulina aspart più rapida (Fiasp, Novo Nordisk), un’insulina ad azione rapida con 100 unità / ml. Diversi studi sono stati condotti valutando la farmacocinetica e la farmacodinamica dell’insulina aspart più rapida, rispetto all’insulina aspart.

Questa nuova insulina a bolo fornisce un maggiore effetto ipoglicemizzante a 20 minuti, dopo somministrazione sottocutanea. L’insulina aspart più veloce ha avuto una maggiore riduzione delle concentrazioni di emoglobina A1c rispetto al basale nei pazienti con diabete mellito di tipo 1 se confrontato con l’insulina aspart, mentre le due insuline bolo erano simili in questo risultato in pazienti con diabete mellito di tipo 2.

A seconda della sperimentazione, il profilo di sicurezza può variare tra queste due insuline con ipoglicemia grave o confermata. Sulla base dell’evidenza clinica dell’efficacia e della sicurezza, l’insulina aspart più rapida può essere considerata un’opzione valida per quei pazienti con diabete mellito di tipo 1 e 2 che desiderano iniettare il farmaco immediatamente prima di un pasto o entro 20 minuti dopo un pasto.

Tuttavia, ulteriori studi dovrebbero essere completati per determinare il ruolo più veloce dell’insulina aspart in pazienti in gravidanza e pediatrici, insieme a pazienti con prescritte pompe per insulina.

L’articolo redatto da Abigayle Davis, Jolly Kuriakose e Jennifer N. Clements dottori in farmacologia presso il Department of Pharmacy Practice Presbyterian College School of Pharmacy, Clinton, USA valuta e sintetizza la farmacocinetica e la farmacodinamica dell’insulina aspart più rapida per i pazienti con diabete mellito di tipo 1 o 2, ed è pubblicato nella rivista scientifica Clinical Pharmacokinetics del 6 luglio 2018.

P.S.: Ricevo informativa riservata via fonogramma dal SID (Servizio Informativo di Diabetologia) che l’insulina FIASP non è ancora presente nel prontuario farmaceutico regionale dell’Emilia-Romagna…

Categorie:Terapie

Con tag:,,