Mangiare

Frittelle di baccalà

Frittelle di baccalà
Print
Tipo ricetta: Pesci
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 6
FacileFacile Piatto dei giorni di vigilia nelle regioni del meridione d´Italia. Se ne preparano anche versioni con il baccalà sbriciolato nella pastella o insaporite con qualche erba aromatica.
Ingredienti
  • iletti di baccala´ salato (750 g)
  • farina (150 g)
  • uova (n. 3)
  • vino bianco secco (14 cucchiai)
  • olio di oliva (3 bicchieri)
  • sale fino (1 pizzico)
  • pepe nero (q. b.)
  • limone (n. 1)
Preparazione
  1. - Mettere a bagno il baccalà per almeno quarantotto ore in molta acqua fredda, cambiandola almeno due volte al giorno
  2. - Lavare e asciugare i filetti e tagliarli a pezzetti
  3. - Riunire in una scodella farina, uova, vino, sale e pepe
  4. - Aggiungere acqua mescolando, fino ad ottenere una pastella di media densità
  5. - Immergere nella pastella i pezzetti di baccalà
  6. - Scaldare l´olio in una padella e quando sarà ben caldo immergervi il baccalà
  7. - Dorare il pesce da entrambi i lati
  8. - Scolarlo, appoggiandolo su una carta assorbente per eliminare l´unto in eccesso
  9. - Salare e servire con spicchi di limone
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 680 Grassi: 53 Carboidrati: 20 Proteine: 24

Categorie:Mangiare

Con tag: