Counseling/consulenze

Perché dovresti mangiare popcorn con le bacchette e altri trucchi psicologici per rendere la vita più piacevole

Succede in un lampo. Apri una bottiglia della tua bevanda preferita e mettila sulle tue labbra. Il delizioso sapore è quasi travolgente. Ma un minuto dopo, stai a malapena notando il gusto mentre la bevi.

Questa sazietà, nota come adattamento edonistico , si verifica per quasi tutto ciò che ci rende felici. Guardati intorno e pensa a quanto hai apprezzato inizialmente le cose che ti circondano. Quindi pensa a quanto ti diverti oggi.

Non sarebbe bello riavere un po ‘di quel divertimento iniziale?

In una serie di studi che saranno presto pubblicati sul Personality and Social Psychology Bulletin,, abbiamo scoperto che il consumo di cose in modi non convenzionali ne aumenta il godimento.

È qui che arrivano le bacchette .

L’arte di prestare attenzione

In uno studio, si è chiesto a 68 partecipanti di mangiare un po ‘di popcorn. Mentre a metà veniva detto di mangiare in modo normale, un kernel alla volta, il resto usava le bacchette. Abbiamo scoperto che chi mangiava con le bacchette godeva del popcorn molto più degli altri, anche se a entrambi i gruppi veniva detto di mangiare allo stesso ritmo lento.

Ciò è dovuto a qualcosa di ben noto agli psicologi: quando la cosa sembra nuova, le persone prestano più attenzione ad essa. E quando le persone prestano più attenzione a qualcosa di piacevole, tendono a goderselo di più.

Questo è il motivo per cui molte persone cercano tanta varietà in ciò che consumano. Compriamo qualcosa e lo usiamo per un po’ finché non diventa familiare e banale, poi compriamo qualcos’altro pensando che ci renderà felici. Sfortunatamente, questa sostituzione è costosa e, in casi come case e coniugi , a volte un’opzione molto estrema in risposta alla familiarità inevitabile.

La ricerca suggerisce un’altra opzione: invece di sostituire qualcosa una volta che ci si ammala, provate a consumarla o a interagire con essa in modi non convenzionali.

Fai di ogni sorso un conto

In un altro esperimento, si sono studiate 300 persone mentre consumavano acqua .

Innanzitutto, si è chiesto ai partecipanti di proporre modi non convenzionali per consumare acqua. Le loro risposte andavano dal bere da un bicchiere da martini o da una tazza da viaggio a scaldarlo come un gatto. Uno addirittura ha suggerito di bere acqua da una busta da spedizione.

A loro fu poi detto di prendere cinque sorsi d’acqua e valutare il loro divertimento dopo ogni bevuta. Un terzo lo ha fatto in modo normale, un altro terzo ha bevuto più volte con uno dei propri metodi non convenzionali scelti a caso e il resto ha utilizzato un metodo non convenzionale diverso per ogni sorso.

Abbiamo scoperto che le persone che bevevano l’acqua in un modo diverso ogni volta si godevano di più la loro acqua, con aumenti ancora maggiori verso la fine del test del gusto. In altre parole, il loro godimento non è diminuito nel tempo. Mentre tutti gli altri godevano l’acqua in meno per ogni sorso, quelli che la bevevano in modi diversi non mostravano questo solito schema di godimento in declino.

Questo presenta una rara soluzione al fenomeno quasi universale della sazietà, o il godimento declinante che deriva dalla familiarità. Finché riesci a trovare modi nuovi e interessanti per interagire con qualcosa, potresti non sentirti mai stanco di farlo.

Opportunità di business

Questa idea non è del tutto nuova, ovviamente. Molte aziende stanno già sfruttando questo concetto per offrire esperienze più piacevoli ai clienti.

Esistono ristoranti in cui i commensali mangiano mentre sono sdraiati nei letti , mentre si librano nel cielo e fuori all’esterno con modelle nude . C’è anche un ristorante dove i commensali mangiano nudi .

La pagina Reddit WeWantPlates presenta un ricco catalogo dei molti modi creativi e confusi che i ristoranti servono ai loro clienti, dai nachos in un lavandino ai ravioli su una linea di lavaggio.

Mentre non vi è alcun limite ai diversi modi di presentare la stessa vecchia cosa, a un certo punto la novità di solito svanisce. La nostra ricerca suggerisce che questa è un’opportunità mancata per le aziende di offrire più varietà nel modo in cui un singolo alimento viene consumato.

Ad esempio, quando le persone mangiano qualche fetta di pizza in un ristorante, generalmente le consumano tutte nello stesso modo. È un problema se le persone si godono l’ultima fetta in meno a causa della sazietà, perché la nostra memoria per le esperienze è fortemente influenzata da ciò che è accaduto alla fine .

Piuttosto che spegnere tutte le luci per rendere più piacevole la cena, come nella tendenza dark-dining , le pizzerie potrebbero incoraggiare i loro clienti a mangiare ogni fetta in un modo diverso, come normalmente, piegata a metà, all’indietro, con una forchetta e coltello, con le bacchette o mentre sono bendati. Se lo facessero, crediamo che probabilmente troverebbero che i loro clienti si godrebbero l’ultima fetta tanto quanto la prima.

La linea di fondo è che la varietà è il sale della vita, non solo in quello che facciamo ma anche come lo facciamo. Sapere questo può aiutare sia le aziende che i clienti a massimizzare il divertimento.

Annunci

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.