Ricerca

Sistema circadiano, il disallineamento ha un impatto distinto sull’insulina

Il sistema circadiano endogeno, il ciclo comportamentale e il disallineamento circadiano hanno effetti distinti sulla sensibilità all’insulina e sulla funzione delle cellule beta, secondo uno studio pubblicato online il 4 giugno su Diabetes, Obesity and Metabolism.

Notando che i turnisti, i quali sperimentano disallineamento circadiano, hanno un aumentato rischio di diabete di tipo 2, Jingyi Qian, Ph.D., del Brigham and Women’s Hospital di Boston, e colleghi hanno esaminato gli impatti separati e relativi del sistema circadiano, comportamentale / cicli ambientali e la loro interazione (disallineamento circadiano) sulla sensibilità all’insulina e sulla funzione delle cellule beta. I principali determinanti del controllo del glucosio sono stati valutati quantitativamente in 14 adulti sani utilizzando un disegno incrociato randomizzato con due protocolli di laboratorio di otto giorni che prevedevano tre giorni di degenza basale con cicli di sonno / veglia abituali seguiti da quattro giorni di degenza con la stessa ora di riposo notturna o con cicli comportamentali / ambientali invertiti di 12 ore.

I ricercatori hanno scoperto che la fase circadiana e il disallineamento circadiano influenzano la tolleranza al glucosio attraverso diversi meccanismi. Il sistema circadiano diminuisce principalmente la responsività delle cellule beta dinamiche e statiche per ridurre la tolleranza al glucosio nella serata biologica rispetto alla mattina biologica. Al contrario, il disallineamento circadiano non ha influito sulla funzione delle cellule beta, ma ha ridotto la tolleranza al glucosio principalmente riducendo la sensibilità all’insulina.

“I risultati mostrano effetti separati del sistema circadiano endogeno, del ciclo comportamentale e del disallineamento circadiano sulla sensibilità all’insulina e sulla responsività delle cellule beta con rilevanza per la regolazione giornaliera del glucosio nelle persone diurne attive così come nei lavoratori del turno di notte”, scrivono gli autori.

Annunci

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.