Mangiare

Tre modi per promuovere un’alimentazione più sana

La dieta sana è più facile quando gli alimenti nutrienti sono più accessibili. Ma non è sufficiente semplicemente comprare i prodotti migliori.

Per prendere l’abitudine di scegliere tra opzioni salutari e meno salutari, la faccia ha la sua importanza e quindi come si presentano li rende più facili da mangiare, visivamente accattivanti e quotidiani come i dolcetti confezionati che ti tentano. Questo è tanto importante per i bambini quanto per gli adulti.

I cibi pronti hanno il loro nome perché sono pronti da afferrare e andare. Per rendere più convenienti gli alimenti dietetici sani, mettili davanti e al centro del tuo tavolo o mensola e all’altezza degli occhi in frigo, non nascosti su uno scaffale o sepolti in un angolo scuro di un armadietto.

Rendi i cibi salutari più attraenti, così come il tuo droghiere fa delle belle esposizioni per invogliarti ad acquistare. Crea una fruttiera visivamente accattivante o un piatto vegetariano crudo ma facile da sgranocchiare.

Rendere il cibo salutare come la regola a casa tua può anche comportare passi come prendere l’abitudine di servire una verdura ad ogni pasto e tagliare pezzi la frutta per la colazione la sera prima. Questo aiuterà a prendere una manciata di ciliegie, piuttosto che una di patatine, una scelta naturale per te e per tutti i membri della tua famiglia.

Ulteriori piccoli e importanti cambiamenti in tutta la cucina supporteranno questo nuovo approccio. Disponi gli alimenti nel congelatore in modo da vedere i piselli e i chicchi di mais congelati, ideali per guarnire le insalate in primo piano, piuttosto che il gelato quando lo apri.

Prendi cracker, patatine e scatole di cereali fuori dalla mensola e mettili dietro le ante della dispensa, in modo che non siano quello che vedi quando pianifichi un pasto o uno spuntino.

E quando fai la spesa, riempi almeno metà del tuo carrello con frutta e verdura, proprio come le linee guida nutrizionali dicono quando dovresti riempire il piatto ad ogni pasto.

Ricorda, se un alimento povero di nutrienti non è nella tua cucina, in primo luogo, tu e i tuoi figli non sarete tentati di mangiarlo.

Annunci

Categorie:Mangiare

Con tag:,

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.