Categoria: Terapie

FDA: Gli inibitori DPP-IV possono causare gravi dolori articolari

La FDA ha recentemente avvertito che i farmaci Januvia, Onglyza, Tradjenta e Nesina, per diabete tipo 2, possono causare dolori articolari anche intensi e invalidanti, secondo un comunicato stampa dell’Agenzia Federale. Ha detto, tuttavia, che i pazienti non devono cambiare o interrompere i loro farmaci senza parlare prima con il […]

(Aggiornamento) Farmaco utilizzato per il diabete tipo 2 evidenzia per la prima volta una protezione totale da complicazioni cardiache

Per la prima volta, ci sono prove che un farmaco riduce il rischio di complicazioni cardiovascolari le quali rappresentano la prima causa di mortalità nei pazienti diabetici: attacchi cardiaci, ictus e altri danni cardiovascolari. I creatori di Jardiance: Eli Lilly e Boehringer Ingelheim stanno rilasciando dati limitati da […]

Farmaco utilizzato per il diabete tipo 2 evidenzia per la prima volta una protezione totale da complicazioni cardiache

20 AGOSTO 2015 da  The Associated Press Per la prima volta, ci sono prove che un farmaco riduce il rischio di complicazioni cardiovascolari le quali rappresentano la prima causa di mortalità nei pazienti diabetici: attacchi cardiaci, ictus e altri danni cardiovascolari. I creatori di Jardiance -Eli Lilly e Boehringer […]

Incantesimo

Incantesimo: no state tranquilli non tratto della serie televisiva italiana, imperniata sulle vicende della Clinica Life di Roma e sulle storie sentimentali dei medici, infermieri ed avvocati che in essa lavorano. Inizialmente concepita come sceneggiato melodrammatico, poi nelle ultime due stagioni è diventata soap opera. Incantesimo è il […]

Siamo umani

Eravamo in venti al ristorante venti coperti tutti occupati il giorno di ferragosto ad aspettare un’ora l’antipasto, un’ora il primo, un ora il secondo più verdure e un’ora frutta o dessert: totale quattro ore, ovviamente niente di comparabile con i tempi di durata della festa di un matrimonio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: