Tag: app

Sviluppo e valutazione di un’applicazione sanitaria mobile per monitorare il legame tra i fattori di trattamento del diabete mellito di tipo 1

Nella routine quotidiana del diabete mellito di tipo 1 (T1DM), i pazienti trattano molti dati e prendono in considerazione molte variabili per eseguire azioni, decisioni e aggiustamenti del regime. È necessario applicare tecniche di filtraggio per estrarre informazioni pertinenti e fornire metodi di visualizzazione dei dati appropriati per assistere nelle attività cliniche e […]

Il diabete è mobile

Controllo della glicemia, carico della malattia e lacune educative nelle persone con diabete di tipo 1: studio esplorativo di un’app integrata mobile per il diabete.  L’autosorveglianza e l’autogestione, sono fondamentali per il controllo ottimale del glucosio nel diabete di tipo 1, richiedono molte decisioni giornaliere legate alla malattia e […]

Un intervento da parte di un’app per dispositivi mobili fai-da-te progettata dal paziente riduce l’HbA1c in bambini e adolescenti con diabete di tipo 1 : uno studio randomizzato a doppio passaggio incrociato

La prevenzione delle complicanze correlate al diabete mellito di tipo 1 (T1DM) dipende dal controllo metabolico. I valori raccomandati di emoglobina glicata (HbA1c) <7,5% (58,5 mmol / mol) sono soddisfatti solo da una minoranza di bambini diabetici e soprattutto adolescenti. Lo scopo di questo studio era di valutare l’impatto di un intervento comprendente l’uso di […]

Gli obesi a basso reddito perdono peso grazie all’impiego di una app per smartphone

Con l’aiuto di un’applicazione telefonica gratuita, i pazienti obesi a basso reddito con segni di rischio cardiovascolare hanno perso una quantità di peso clinicamente significativa, lo mostrano nuove ricerche dalla Duke University. Lo studio è tra i primi a segnalare il successo nella perdita di peso in una […]

Nuova app per la pressione sanguigna

La Michigan State University ha inventato una app per la pressione sanguigna test-of-concept che può fornire letture accurate usando un iPhone, senza apparecchiature speciali. La scoperta, descritta nell’attuale numero di Scientific Reports, è stata fatta da un gruppo di scienziati guidati da Ramakrishna Mukkamala, professore di ingegneria elettrica […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: