Dai media e web

La pillola promessa

Pillola

HAIFA, Israele,  24 dicembre – una sostanza derivata dal lievito è stata esaminata in Israele come trattamento orale potenziale per il diabete e le sue complicanze . La sostanza – fattore di tolleranza del glucosio, o GTF – promette di rallentare i processi di ossidazione che possono provocare l’ictus e gli attacchi di cuore. Il GTF nella fase iniziale del diabete può evitare, o fa ritardare, le complicazioni renali, così come le cataratte e i danni alla retina.

“la ricerca è ora nella fase in cui la sostanza è stata esaminata con successo sui ratti ed è stata provata per ridurre lo zucchero ed i lipidi nel sangue degli animali trattati,” ha così affermato il capo della ricerca Nitsa Mirsky dell’università di Haifa. “La fase successiva della ricerca deve valutare l’efficacia del GTF sull’uomo.”

I risultati indicano che GTF si comporta similmente ad insulina nei ratti. Abbassa il livello della lipoproteina a bassa densità, il colesterolo “difettoso” – e aumenta il livello delle lipoproteine ad alta densità, o “il colesterolo buono “. GTF sembra migliorare l’efficacia dell’insulina iniettata. Una ulteriore ricerca, afferma Mirsky, è necessaria per trovare un regime di interazione tra insulina e GTF come trattamento potenziale per il diabete.

Fonte: UPI

Categorie:Dai media e web

Con tag:,,,,