Complicanze varie/eventuali

Diabete al taglio

Infezione

Una raccomandazione supplementare per il popolo diabetico, al cospetto della restante parte del paese, riguarda le insidie derivanti dalle infezioni: l’elenco sarebbe fin troppo lungo da riportare, e poi in giro ci sono risorse informative ben più esaustive e puntuali di questo mio spazio, per dare una indicazione utile a gestire il problema. Io voglio solo soffermarmi su alcuni aspetti ripetuti e costanti , che possono apparire banali, ma invece diventano importanti per il diabete e il diabetico. In primo (e parlo del diabete di tipo 1, dipendente dalle iniezioni di insulina) cura nel fare le punture, ovvero prestare la necessaria disinfezione nel punto dove si va ad iniettare l’insulina; altra questione in evidenza riguarda la cura dei piedi (attenzione al “piede diabetico”), ovvero un quadro glicemico scompensato, associato a traumi, infezioni e unghie incarnite, può portare alla lunga verso la neuropatia diabetica e, in casi estremi, per fortuna sempre più radi, alla cancrena dell’arto. Insomma  l’accoppiata diabete e infezione è da evitare.