Terapie

Iniezioni e simili

Solostar

Ricollegandomi al post di ieri debbo ricordare a me di controllare sempre il buon funzionamento della siringa o penna, con cui fare l’iniezione di insulina, e lo stato di integrità del flacone o cartuccia del farmaco. E’ importante per il buon stato del diabete e contribuire al compenso della glicemia. Un problema che ancora non riuscito a risolvere in modo soddisfacente, visto il caldo anticipato di questi giorni, è la conservazione dell’insulina durante le vacanze, soprattutto se manca un frigo nell’alloggio della villeggiatura. Infine, per tornare all’argomento optiset usa e getta (vedi sempre ieri), ho finito finalmente l’ultima penna e oggi comincio con la nuova: “Solostar Lantus”; che, se non altro, ha il pregio di essere più chiara la lettura della cartuccia e della scadenza del farmaco, prende le unità sia pari che dispari, poi sull’usabilità vedrò.