Dai media social e web

Pancreas+Rene

 rene

Secondo i risultati di una ricerca compiuta in Germania  rispetto al trapianto di rene, uno simultaneo di rene-pancreas,  migliora le probabilità di sopravvivenza a lungo termine in pazienti con diabete di tipo 1 e malattia renale all’ultimo stadio. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista "Journal of the American Society of Nephrology". Il capo dei ricercatori: Dr. Christian Morath, dell’università di Heidelberg, ha affermato che questo genere di trapianto aiuta, inoltre, il miglioramento delle condizioni cardiovascolari dei pazienti trattati. Aggiungo che i risultati della ricerca non sono, di per sé, nuovi; ma confermano un dato già presente nella realtà, infatti molti diabetici, anche in Italia, hanno tratto beneficio da questo genere di soluzione.

Sostienici con un acquisto o donazione

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito dedicato al trapianto dei reni (in inglese) Kidney transplant.