Dai media e web

Occhio bello aggiornato

Occhio

Occhio

Quest’oggi ho fatto la seconda visita oculistica per tenere sotto controllo la mia retinopatia diabetica, risultato: tutto bene. Al di là del clima ospedaliero, caotico come sempre quando si tratta di percorsi diagnostici di massa, e dopo un’ora e mezzo di attesa per essere esaminato, finalmente entro in ambulatorio ed alla fine del rituale diagnostico pongo la domanda: ci sono nuovi percorsi terapeutici per contrastare, curare la retinopatia diabetica? La risposta, al momento, è stata negativa ovvero non sono ancora disponibili interventi di tipo farmacologico o simile; quindi la strada da fare rimane il laser trattamento e la buona compensazione della glicemia.

Ma la situazione testé descritta mi riporta ad una notizia appena uscita oggi (fonte: Help consumatori):
Italia al 7°posto in Europa nella cura del diabete Dopo Danimarca, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi, L’Italia si colloca al settimo posto soprattutto perché “la cura è imposta dal medico piuttosto che incentrata sul paziente”. In particolare uno dei nei del sistema di cura del nostro Paese indicati da Health Consumer Powerhouse è la cura del piede diabetico.

Il dato che desidero sottolineare è il livello sottovalutato nell’approccio sanitario alle malattie (complicanze) collegate al diabete, un problema sempre più impellente e radicato, a cui si devono porre chiari percorsi di carattere operativo.