Emozioniamo

Prendere le cose

DepressioneE’ innegabile che all’inizio della vita col diabete l’evento in sé costituisca per una persona un trauma, uno stress con cui scontrarsi, confrontarsi e imparare a convivere. Detto questo principio basilare nella conduzione di un’esistenza “normale” col diabete, occorre avere coscienza che la parola stress sarà sempre ricorrente nel corso del tempo e quindi dobbiamo imparare a coesistere con questa situazione e farci forza. Come? Non c’è una ricetta univoca in proposito, ognuno di noi cerca un percorso per farci fronte, sarà il tempo a dirci se abbiamo trovato un via di equilibrio e armonia nel nostro animo. Non serve avere fretta ma si deve avere la consapevolezza che più aspettiamo a trovare un punto sintesi e più la nostra mente, il nostro diabete potranno risentirne. La mia esperienza mi fa dire che comunque c’è un elemento basilare in tutti noi per imparare a vivere col diabete: si chiama amore; amore per noi stessi, amore verso gli altri e da ricevere. E questa la mia conclusiva riflessione attorno alla “mente diabetica”. Una condizione, una marcia aggiuntiva per avere la forza necessaria nell’accettare questa sfida quotidiana che ci aspetta ogni giorno. E’ una condizione basilare per non  farsi prendedere dalla dalla depressione e dallo sconforto.