Glicemia

Come ho ampiamente scritto su questo blog da molto tempo il mio diabete è compensato bene e tra poco più di un mese debbo fare il controllo dell’emoglobina glicata (HbA1c) da portare poi il prossimo 4 settembre dal medico diabetologo per l’accertamento periodico di rito. Passo a passo è il titolo di questo pezzo, e comincio dal principio: all’inizio effettuavo sette controlli della glicemia, tre prima dei pasti principali e altri due ore dopo i medesimi, infine un ultimo controllo prima di andare a dormire. Negli ultimi quattro anni sono passato alla glicemia solo prima dei pasti basilari e di andare a nanna, in considerazione sempre del buon andamento diabetico e su suggerimento del medico diabetologo. Da circa un paio di settimana e fino al responso dell’emoglobina glicata sto facendo l’autocontrollo glicemico tre volte al giorno, ed in pratica ho eliminato il controllo prima di andare a dormire (fatto salvo le situazioni di emergenza); se come penso, il valore dell’esame di laboratorio sarà ancora una volta entro parametri buoni (tra 6.4 e 7.0), penso di mantenere come standard i tre controlli quotidiani, per la gioia dei miei polpastrelli! Naturalmente ogni riferimento è esclusivamente personale, e rappresenta l’evoluzione di un percorso compiuto nel tempo in positivo e responsabilmente.