Vivo col Diabete

Si può fare di più

La settimana scorsa ancora una volta col passaggio al microinfusore ha visto il mio diabete sempre in miglioramento sotto tutti i punti di vista: per quanto riguarda il compenso della glicemia, lo stato della vista e dei reni, la mia condizione psichica e umorale, del riposo in generale.

Sostienici con un acquisto o donazione

Assieme a questi fattori postivi va messo in aggiunta anche il capitolo cibo: adesso posso alimentarmi con meno stress, pur mantenendo uno stile di vita corretto sì ma non “monacale”.

Insomma un inizio buono: da valorizzare per poter così concentrare la mia attenzione sugli affetti, la vita sociale e realizzare i miei progetti., questo sul lungo periodo. La fase attuale mi vede in attesa di essere chiamato per la sostituzione del microinfusore provvisorio con quello definitivo e l’aggiunta del sensore per il controllo continuo della glicemia.

Il dato finale riguarda la media settimanale del valori di glicemia: pari a 150 mg/dl, raffrontato al precedente 174 mg/dl si può leggere dal confronto dei dati il progresso della mia condizione in meglio.

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag: