Ricerca

Nuovi orizzonti

Le prospettive per chi vive il diabete a breve raggio di tempo potrebbero migliorare nel vivere quotidiano: mercoledì scorso ai margini del pomeriggio passato a verificare il sensore glicemico con la diabetologa e il rappresentante della Medtronic, lo stesso ci ha evidenziato come nel finire del 2011 la sua azienda lancerà un rivoluzionario microinfusore impiantabile che con una cannula della sottigliezza di un capello è in grado di infondere l’insulina, fungere da sensore della glicemia, mantenere stabile la glicemia e instillare il glucagone in caso di evento ipoglicemico; il tutto programmabile tramite telecomando e per farla breve questo strumento lo si può chiamare pancreas artificiale.

Sostienici con un acquisto o donazione

Sempre nell’ambito del controllo diabetico ho letto poco fa questa notizia diffusa dalla Swissinfo – agenzia d’informazione svizzera, la quale ha messo in linea il risultato della ricerca del politecnico federale di Zurigo, con cui i suoi ricercatori sono riusciti a controllare la glicemia nei diabetici di tipo 1 dal respiro, lascio a tutti noi diabetici commentare la valenza di un aggiornamento del genere.

A primavera oltre che a sbocciare i fiori sbocciano anche le novità dalla ricerca, e in questo caso penso che siano cose nuove destinate a farci veramente migliorare la vita nel quotidiano di noi diabetici.

Categorie:Ricerca, Tecno, Vivo col Diabete

Con tag: