Vista e dintorni

Luce e buio

Ieri ho fatto la visita oculistica dopo che una settimana fa sono stato sottoposto all’esame della fluorangiografia per il controllo della retina: questi percorsi diagnostici li  faccio tutti gli anni, e a partire dal 2010 li dovrò eseguire due volte nell’arco dei dodici mesi per via dell’invecchiamento anagrafico.  Vent’anni fa, ma probabilmente già da prima, avevo la retinopatia diabetica proliferativa, essudativa;  prima complicanza ad insorgere con un diabete scompensato da molti anni e nel 1997 per arrestare il distacco della retina venni sottoposto a 22 sedute di laser, da allora è stato un continuo calo delle mie potenzialità visive, ma almeno ho evitato con i continui controlli, assieme al diabete compensato, di diventare cieco anzi tempo.

Oggi assieme alla retinopatia si è aggiunto il problema dell’occhio secco che tratto con le lacrime artificiali e lo strizzamento delle palpebre: il fenomeno si presenta specie quando c’è molto vento e sole, oppure quando sto parecchie ore al computer, in occasione di queste condizioni cerco di riposare la vista e lubrificare la superficie oculare; infine è da un anno che porto le lenti progressive e per questa volta vanno bene così, non devo aumentare la focale. Quindi teniamo sotto controllo il diabete e ne guadagnerà anche la vista!