Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

Obiettivo sensore

L’essere obiettivo nelle situazioni mi pone la necessità di fare una critica oggettiva sul sensore glicemico abbinato al microinfusore Minimed Paradigmo Veo della Medtronic: in queste giornate calde con la sudorazione, ed io non sudo molto, non solo si distacca il cerotto trasparente fissante lo strumento, ma lo stesso si stacca con tutti i problemi facilmente immaginabili, cosa che non succede con il kit d’infusione. Ora non oso immaginare cosa succede a chi soffre di eccessiva sudorazione, o ancora ai bambini che lo indossano durante le giornate calde d’estate, visto il costo del sensore.

Pubblicità

La mia critica vuole essere un pungolo per l’azienda produttrice, i suoi progettisti e ricercatori, affinché realizzino una versione ottimizzata del sensore in grado di restare in sede in qualsiasi condizione climatica. L’accorgimento da me adottato in questo periodo è di sostituire giornalmente il cerotto trasparente (di per sé già costoso, un euro a pezzo), altri rimedi non ne ho trovati. La questione non è marginale vista la forza in sé della strumentazione sensore più microinfusore e relativo arresto della somministrazione d’insulina in caso d’ipoglicemia.

Pubblicità