Batticuore

Rischi

Nel blog trovo corretto esporre, quando possibile, ogni informazione buona o cattiva, scomoda e comoda riguardante il diabete: il testo che segue appartiene alla categoria delle notizie diabetiche toccanti ma che aiutano a responsabilizzare e far capire ancora meglio la situazione e l’importanza della condizione diabetica. Per questo ho voluto pubblicare la sintesi di una ricerca su diabete e rischi di mortalità di recente resa pubblica.

Sostienici con un acquisto o donazione

Le persone con diabete hanno l’80 per cento più probabilità di morire prematuramente rispetto a quelli senza la malattia – e non è solo il diabete, che li sta uccidendo. Oltre a morire per problemivascolaricausati dal diabete, anche maggiori le probabilità di morire prematuramente per molte altre cause, tra cui il cancro, infezioni, cadute, malattie del fegato, disturbi mentali e persino il suicidio, questo viene messo in evidenza dai risultati di una recente recente ricerca proveniente dal Regno Unito.

“Questo studio conferma che il diabete è associato con una maggiore mortalità”, ha detto il dottor Camillo Ricordi, direttore del Cell Transplant Center e Diabetes Research Institute dell’Università di Miami Miller School of Medicine. “C’è un atteggiamento generale che dice: il diabete è una malattia curabile, che basta prendere la medicina e si ha una vita normale. Invece poi invece il tasso di mortalità per questa malattia sale del 2.5%”. Il rapporto è pubblicato nel numero 3 marzo del New England Journal of Medicine .

Il Danesh team ha scoperto che le persone con diabete hanno l’80 per cento in più di probabilità di morire prematuramente rispetto a quelle senza diabete. Inoltre hanno il 25 per cento in più di probabilità di morire di cancro, gli scienziati trovano una moderata associazione tra la malattia e la morte da cancro al fegato, tumore pancreatico, carcinoma ovarico, tumore del colon-retto e del polmone, della vescica o il cancro al seno. Il rischio di morire di malattie vascolari, non a caso, è molto più alto nelle persone con diabete. Ma le persone con diabete hanno anche un aumentato rischio di morte per malattie del fegato e dei reni, polmonite, altre malattie infettive e bronchite polmonare ostruttiva cronica, tra gli altri mali. Inoltre, i diabetici hanno il 64 per cento in più di probabilità di morire per disturbi mentali e il 58 per cento di possibilità di morire per suicidio, soprattutto perché inontrano facilmente la depressione. Ancora c’è il 70 per cento più probabilità di morire da cadute di altri senza diabete, i ricercatori ribadiscono Il rischio di morte prematura è strettamente associato con il tasso di zucchero nel sangue, con un aumentato rischio di morte per livelli di glicemia a digiuno superiori a 100 milligrammi per decilitro. Non vi era alcun aumento del rischio di morte per livelli a digiuno da 70 a 100 mg / dL, affermano i ricercatori.

“In aggiunta alle malattie vascolari, il diabete è associato a sostanziali morte prematura da diversi tipi di tumori, malattie infettive, le cause esterne, intenzionale autolesionismo e disturbi degenerativi, indipendenti dai fattori di rischio”, gli autori dello studio ha scritto. “Questi risultati evidenziano la necessità di meglio comprendere e prevenire le conseguenze multi-sistema del diabete.”

Ricordi detto che anche se tutti i motivi che determinano il maggior rischio di morte tra i diabetici non sono noti, glicemia alta e l’infiammazione sono gli attori principali. Questi possono ridurre la capacità dell’organismo di combattere le infezioni e persino il cancro.”Dobbiamo continuare a trovare una cura e per prevenire il diabete”, ha detto. “Non possiamo pensare che il diabete possa essere gestito solo con i farmaci.”

[ad#Simply banner]

Categorie:Batticuore, Ricerca

Con tag: