Emozioniamo

Tutto passa

Adv

Tutto scorre e il calendario non mente: sta per chiudere i battenti gennaio e battono anche i denti dal freddo, una certezza in questa settimana definita per tradizione popolare: i giorni della merla, ovvero i più gelidi dell’anno. Le previsioni meteo sembrano dare ragioni e nel nord-ovest ha nevicato intensamente a conferma. Il mio mese che si va chiudere non è stato dei migliori per tutto un insieme di ragioni. A parte la convalescenza causa bronchite dei giorni scorsi, resta fuori controllo la pressione arteriosa ed vado, su prescrizione del mio medico, ad effettuare la radiografia al torace per constatare la presenza o meno di edema polmonare, in relazione all’insufficienza ventricolare sinistra, e per giovedì prossimo effettuerò, in presenza del referto radiografico, un consulto cardiologico. Complessivamente non sono affatto preoccupato per queste scadenze. L’elemento critico di questo mese è per me un altro: il peggioramento del compenso glicemico e nei giorni della scorsa settimana il fattore di squilibrio si è riproposto in tutta la sua portata con una media valori di 200 mg/dl, nonostante l’impiego appieno del sensore glicemico. Tra lunedì e mercoledì il diario è stato nella norma ed in equilibrio più che soddisfacente, poi da giovedì il quadro è andato a deteriorarsi in modo progressivo. La ragione ancora una volta è legata a fattori emotivi e di stress: nei giorni scorsi ho fatto fronte alle esigenze assistenziali per mio padre, solo che da cinque anni il genitore è in una profonda crisi depressiva e fobica (paura di cadere e dei grandi spazi), così tutte le volte in cui c’è da effettuare una visita medica o semplicemente uscire da casa fa un dramma. Per me questo stato di cose sta cominciando a diventare insostenibile anche per una ragione semplicemente fisica: mio padre di peso è il doppio di me (120 kg). Tutto ecco che si scatena sulla glicemia ancora una volta a conferma della mia natura estremamente emotiva e sensibile. Come ho scritto ad una mia amica per concludere: passerà, tutto passa.

Adv

[ad#Simple]

Categorie:Emozioniamo

Con tag:,