Dai media social e web

No segreto

Giorni passati a far di conto: quanta insulina fare, il valore della glicemia, di quanti carboidrati è composto il pasto prima di fare poi la formula di calcolo di cui sopra, ancora quanto ho consumato in termini di calorie durante la gara podistica. Insomma tra calcoli aritmetici, renali, biliari e neuronali è tutto un conto. Alla fine non c’è da meravigliarsi se alcuni diabetici sono colpiti dal disturbo ossessivo – compulsivo e vanno in depressione, d’altronde il rischio c’è se manca una preparazione preliminare degna dei Marines per affrontare ogni dì una battaglia subdola e simile a quella dello stato italiano per il rientro dal debito pubblico. Ma ce la faremo e sapete il perché? Oggi c’è uno strumento formidabile in aiuto a quanti, come me, vogliono fare i ragionieri del diabete, districandosi o cercando di farlo tra i rivoli di dati e conti presenti per mantenere il compenso glicemico.

Sostienici con un acquisto o donazione

Il mezzo si chiama Fatsecret. Una database da me scoperto, come sempre per caso, che contiene tutti i valori nutrizionali degli alimenti e ricette principali, ma non solo, la stessa risorsa racchiude i dati relativi ai prodotti delle marche più conosciute e delle catene dei supermercati; insomma c’è tutto e si possono naturalmente aggiungere, personalizzare i record di alimenti. Fatsecret altri importanti e innovativi strumenti: oltre ad essere presente su internet con un proprio sito offre la connessione mobile al medesimo database su tutte le piattaforme per smartphone (android, iphone e seguire). Io lo utilizzo con l’Iphone e ho trovato una funzione veramente utile e innovative: posizionando l’obiettivo della fotocamera sul codice a barre di un prodotto alimentare questi lo scannerizza e associa ad un all’articolo presente nella base dati dell’applicativo, oppure puoi crearne tu stesso uno nuovo. In sostanza e nel presente si tratta del meglio che c’è per quanto riguarda il calcolo dei carboidrati, sia per fare la dose d’insulina che seguire una dieta. Chi conosce lo strumento si sarà annoiato nel leggere questa mia recensione, invece per quanti sono privi di conoscenza consiglio vivamente di farci una capatina a visitarlo: merita.

[ad#Simple]

1 risposta »

  1. Ti ringrazio per la dritta.
    Sono un tuo assiduo lettore e mi sento di darti una
    mia personale medaglia per quello che stai facendo.
    ORO, sicuro.
    Saluti
    Dom