Reni Vivo col Diabete

E poi?

Eh già luglio se ne va e tra poco saluteremo agosto anzi io lo saluto ora: ciao agosto il mese vacuo ove tra lazzi e strilli echeggiano nelle vuote città gli antifurto d’auto e appartamento mentre ci si abbandona alle libagioni e ai divertimenti d’una estate ancora lunga fino ad ottobre almeno. Allora gioiamo di ciò e andiamo tranquilli a contemplare le amene località di soggiorno ove scorrere il tempo di villeggiatura assieme alle persone care.

Luglio si chiude. Ancora un altro mese con il bilancio positivo per il mio diabete: la media totale della glicemia è stata pari a 138 mg/dl quindi la tendenza è stabilmente ottima, mentre la settimana uscente ha riportato un valore intermedio uguale a 135 mg/dl. E mi godo il diabete il quale prosegue l’andatura senza dar luogo a scossoni di sorta. Il mese che vede la fine è stato per me il periodo delle vacanze e dei controlli medici: e per finirlo in bellezza venerdì scorso ho fatto l’ultimo giro dal mio medico di base non solo per portargli a sintesi tutti i referti di cui sopra ma anche far prescrivere la richiesta di valutazione nefrologica e l’elettromiografia agli arti superiori.

Parallel Jenny

Ecco quando debbo fare la prenotazione di accertamenti specialistici mi viene spontanea una battuta molto realistica: e facile prendere il sangue, difficile è vederci bene. Mentre per fare gli esami di laboratorio attendo due settimane, per la visita nefrologica dovrò aspettare sette mesi e l’elettromiografia tre mesi. Alla faccia del bicarbonato di sodio.

Ora lungi da me fare prediche sui tempi d’attesa per avere una prestazione pubblica, già in questo blog troverete diversi strali sul tema, dico solo una piccola cosa: sarà meglio mettere un po’ d’ordine alla doppiezza italica prima che affondi l’intera baracca. Io sono molto calmo e tranquillo aspetterò poiché cerco di vivere la mia condizione senza ansie e stress eccessivi. Ricordo solo, guardando alle esperienze vissute, la tortura morale e fisica subita per fare 32 sedute di laser alla retina di entrambi gli occhi con attese interminabili prima di ottenere ola prestazione senza alcuna anestesia e mezzo antidolorifico. Dopo l’utopia egualitaristica del secolo scorso si è tornati alle differenze di censo e reddito, coloro che possono si pagano la prestazione e vanno in una struttura privata oppure pubblica ma in libera professione; mentre gli altri attendono. Ma almeno venissero garantite forme minime di accoglienza e tempistica decorose se la pretesa non è troppa.

Ma poi all’ultimo secondo capita l’applicazione del famosa frase latina: mors tua vita mea e causa disdetta per decesso del prenotato riesco a fare la visita nefrologica per oggi stesso altrimenti avrei aspettato parecchio come dicevo prima. e allora do un colpo di reni e vado a sentire come va in Renania? La prendo con ironia poi riporterò le eventuali novità refertate.

E poi? Per concludere una bella notizia: lo scorso venerdì 27 luglio ricorreva il 91° anniversario della realizzazione dell’insulina come farmaco per salvare la vita di milioni di diabetici, contestualmente a Londra avevano inizio, con la relativa cerimonia, le Olimpiadi edizione 2012. L’ultimo tedoforo ad accendere la fiaccola olimpica è stato Sir Steve Redgrave . Da quando gli è stato diagnosticato il diabete tipo 1 nel 1997, Steve è diventato una fonte di ispirazione per molti diabetici. Dopo aver inizialmente pensato che la sua carriera potrebbe essere finita, Steve ha cercato la guida di esperti medici ed è andato a vincere la sua quinta medaglia d’oro alle Olimpiadi di Sydney. E ‘stato un momento cruciale nella storia sportiva, ma per molte persone a guardare, era la prova che il diabete non deve significare la fine per il raggiungimento degli obiettivi nella vita atletica ne lo è alle Olimpiadi o in ogni altra attività sportiva e della vita. Ecco grazie al Comitato Olimpico Internazionale, grazie al Regno Unito per aver dato un grande atto di testimonianza a livello universale e per far sempre di più e meglio!

Enhanced by Zemanta
Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: