Mangiare

Ritorno al primo

Bavette al pesto
Print
Tipo ricetta: Primi asciutti
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Dopo tanto tempo la proposta per questo venerdì di fine settembre consiste in un classico primo piatto asciutto, un dei capisaldi della cucina italiana come si evince dal titolo: le bavette al pesto, nella versione meno calorica e pesante per la nostra nutrizione e introito di carboidrati, e poi fa contenti tutti - diabeteci e no. Da gustare accompagnato da un vino bianco di buona acidità, profumato: Greco di Tufo.
Ingredienti
  • vongole spurgate kg 1
  • bavette g 320
  • fagiolini g 200
  • pesto pronto di basilico e salvia
  • aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
Preparazione
  1. Mondiamo i fagiolini e facciamoli a pezzetti. Mettiamo le vongole in una padella nella quale abbiamo scaldato un filo d'olio con uno spicchio d'aglio leggermente schiacciato. Copriamole e lasciamole aprire. Facciamo intanto bollire l'acqua per la pasta. Saliamola al bollore e uniamoci i fagiolini quindi, alla ripresa dell'ebollizione, le bavette. Scoliamo al dente pasta e fagiolini. Condiamoli con 2 abbondanti cucchiaiate di pesto di basilico e salvia. Completiamo il condimento mescolando alla pasta anche 2 mestolini dell'acqua emessa in cottura dai molluschi, debitamente filtrata. Sgusciamo alcune delle vongole. Mescoliamo alle bavette quelle sgusciate, infine guarniamole con quelle ancora nel guscio.
Dose per persone: 100 g Calorie: 381 Grassi: 10 Carboidrati: 60 Fibre: 4 Proteine: 17

Bavette mit Pesto

 

Enhanced by Zemanta

Categorie:Mangiare

Con tag:,