Vivo col Diabete

Oktober Fest

ENNISCRONE, CO.MAYO - OCTOBER 24:  - OCTOBER 2...

Ottobre e vai in festa: ebbene sì il mese che oggi va a cominciare ci dispensa eventi d’ogni tipo e salsa ovunque in un lungo e in largo per l’Italia e Europa. Ottobre, come settembre, periodo per convegni e simili, e proprio oggi si aprono a Berlino il lavori dell’EASD European Association for the Study of Diabetes che proseguiranno fino a venerdì prossimo. Dopo il meeting scientifico dell’ADA, American Diabetes Association, tenutosi tra l’8 e 12 giugno scorsi questo è il secondo più importante appuntamento dell’anno per fare il punto su ricerca, studi e innovazione nel campo della terapia e cura del diabete. Al convegno di Berlino si daranno appuntamento i più importanti ricercatori mondiali ed europei e come feci per gli USA anche per l’occasione seguirò molto da vicino l’importante evento per capire e condividere cosa bolle nei laboratori d’ogni dove.

Autunno comincia, almeno sulla carta e tra stagioni che vanno e vengono il confronto con la vita quotidiana non cessa mai: lavoro, scuola, vita sociale e familiare. Fare i conti con la quotidianità comporta relazionarsi bene con i momenti positivi e negativi della vita cercando di non restare ostaggio di quest’ultimi. Lo sforzo da compiere, nonostante il passaggio alla fase calante delle stagioni, sta nel mantenere una condizione umorale positiva poiché, condizione fondamentale per proseguire bene il cammino e guardare avanti senza paure.

La settimana scorsa portavo addosso il sensore glicemico, grande innovazione per quanti come me hanno una glicemia sclerotizzata e refrattaria ad essere messa in ordine oltre ad essere accompagnata da diverse ipoglicemie non rilevate, ebbene l’Holter ha la possibilità di arginare le pieghe negative contraddistinte da curve glicemiche simile a montagne russe, e seppur a settimane alterne l’uso del predetto strumento consente di mantenere un discreto controllo della malattia e una media dei valori glicemici accettabile. La media della settimana ha recuperato un andamento positivo portandosi sul dato di 160 mg/dl.

Settembre è importante da prendere in considerazione poiché sarà, assieme ad ottobre il contenitore di riferimento su cui parametrare la prossima emoglobina glicata che dovrò fare e portare al controllo del diabete previsto a novembre. La media complessiva del mese è pari a 156 mg/dl, un incremento leggero rispetto al mese precedente, ma occorre vedere poi sempre il dato reale poiché c’è sempre uno scarto di 0.5 punti in addizione o sottrazione rispetto al valore di laboratorio.

Ottobre in festa con il diabete, accogliamo questo nuovo mese una volta simbolo della celebrazione della raccolta, buona o cattiva che fosse, come la metafora della vita stessa e così anche per il nostro compagno di vita: il diabete un qualcosa che alla fine della fiera non ci impedisce di arrivare a sera e nonostante esso noi riusciamo con la nostra vita a creare sempre un’atmosfera positiva e allegra fondamentale per andare avanti ogni istante senza problemi o altro.

Enhanced by Zemanta
Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: