Mangiare e bere

Calda e delicata

Adv

Vellutata di mandorle
Print
Tipo ricetta: Minestre e Zuppe
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Un piatto umido, la vellutata, veramene invitante, gustoso e delicato, ma con punte di forza raggiunti grazie al sapore inconfondibile delle mandorle tostate accompagnato con la dura freschezza dei ravanelli. Una proposta che s'addice per noi dolcissimi diabetici: basta leggere la tabella dei valori nutrizionali ed è facile capire il perché. Un autentica bontà!
Ingredienti
  • 900 g di piselli già sgranati
  • 3 scalogni
  • 20 g di mandorle in polvere
  • 1,2 litri di brodo vegetale
  • 50 g di yogurt greco intero
  • 8 ravanelli
  • una confezione di pasta sfoglia stesa
  • 20 g di grana grattugiato
  • un tuorlo
  • qualche lamella di mandorle per la decorazione
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Preparazione
  1. Sbucciamo gli scalogni e tritiamoli fini. Soffriggiamoli brevemente in una casseruola con l'olio, uniamo le mandorle in polvere e tostiamole su fiamma media fino a che assumono una colorazione dorata. Aggiungiamo i piselli e mescoliamo bene. Uniamo il brodo caldo e cuociamo la zuppa su fiamma media per circa 20 minuti.
  2. Portiamo il forno a 220°. Spennelliamo la pasta sfoglia con poca acqua, pieghiamo il disco a metà in modo da ottenere una mezzaluna, spennelliamola con il tuorlo, cospargiamola con il grana e tagliamola a strisce di circa 2 cm di larghezza. Trasferiamo le strisce in una teglia da forno rivestita con carta oleata e inforniamo per circa 10 minuti, fino a quando avremo ottenuto sfogliatine croccanti che terremo da parte in caldo.
  3. Laviamo e mondiamo i ravanelli, tagliamoli a lamelle sottilissime e regolari con una mandolina o con un coltello affilato e scottiamoli per pochi secondi in acqua salata in ebollizione. Frulliamo nel mixer i piselli e il loro brodo di cottura, uniamo lo yogurt, regoliamo di sale, mescoliamo e suddividiamo la vellutata nelle ciotole. Disponiamo al centro i ravanelli e decoriamo i piatti con qualche lamella di mandorle. Serviamo accompagnando con le sfogliatine calde.
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 526 Grassi: 35 Grassi saturi: 7 Grassi insaturi: 28 Carboidrati: 28 Zuccheri: 22 Fibre: 6 Proteine: 24

Vellutata con le mandorle
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: