Ricerca

Grasso , l’impatto delle proteine determina escursione della glicemia post-prandiale nel diabete tipo 1

AgrumiPer i bambini con diabete di tipo 1 con terapia insulinica intensiva ( IIT ) , alto contenuto di grassi ( HF) e ad alto contenuto proteico ( HP) porta ad  aumentare le escursioni glicemiche dopo i pasti con un effetto additivo osservato , secondo uno studio pubblicato nel numero di dicembre di Diabetes Care .

Carmel EM Smart , RD e Ph.D. , dall’Ospedale pediatrico John Hunter  a Newcastle , in Australia , e colleghi hanno esaminato gli effetti separati e combinati di HP e HF nei pasti sulla glicemia post-prandiale in 33 bambini , dagli 8 ai 17 anni , con IIT . I partecipanti sono stati dati quattro colazioni di test che avevano lo stesso contenuto di carboidrati ma differivano rispetto alla quantità di proteine ??( basso , 5 g o alto , 40 g ) e grassi ( basso , 4 g o alto , 35 g ) : basso contenuto di grassi ( LF ) / basso contenuto proteico ( LP ) , LF / HP , HF / LP , e HF / HP . Per ogni pasto , è stata somministrata una dose di insulina standardizzata a livello individuale singolarmente. . E’ stato utilizzato il monitoraggio continuo del glucosio di cinque ore per valutare la glicemia post-prandiale.

I ricercatori hanno trovato che le escursioni del glucosio medi erano superiori a 180 minuti dopo il pasto LF / HP e da 210 minuti dopo il pasto HF / LP , rispetto al pasto LF / LP ( P = 0,02 e 0,01 , rispettivamente ) . Rispetto a tutti gli altri pasti , le escursioni glicemiche erano più alte 180-300 minuti dopo il pasto HF / HP (P < 0,04 ) . Il rischio di ipoglicemia è stato ridotto dopo il pasto HP ( odds ratio , 0.16 , P < 0.001 ) .
“In conclusione , questo è il primo studio a dimostrare che l’aggiunta di proteine ??e grassi ai pasti che contengono la stessa quantità di carboidrati si traduce in una prolungata iperglicemia postprandiale nei bambini con IIT , ” scrivono gli autori .

Il progetto è stato sostenuto da una sovvenzione di Pfizer in Australia Pediatric Endocrine Care Research .

Fonte: Diabetes Care

Categorie:Ricerca

Con tag:,