Dai media e web

Diabetici sul Machu Picchu

Pubblicità

Indiano HYDERABAD: Will Power è sempre in cammino per aiutare le persone a raggiungere mete straordinarie altrimenti ritenute impossibili. Continuando il suo impegno per sensibilizzare l’opinione pubblica sul diabete di tipo 1 (T1D) Sanofi, in collaborazione con il World Diabetes Tour (WDT), ha annunciato che un diabetico di tipo 1: Eshaan Shevate dall’India parteciperà al trekking il ‘diabete di tipo 1 Challenge’ verso il Machu Picchu, Perù.

Studente di ingegneria da Pune, 19 anni d’età Eshaan è il membro più giovane del forte team internazionale di trekking composto da 12 (10 dei quali hanno il diabete di tipo 1). A Eshaan è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 quando aveva 12 anni. Da allora, nonostante una serie di sfide ha vissuto una vita felice e normale e ama nuotare, pattinare, giocare a hockey. Ha rappresentato Pune nelle gare di nuoto a livello statale e ha vinto una medaglia d’oro nel pattinaggio a livello distrettuale.

Pubblicità

In partenza per il loro viaggio il prossimo 20 luglio lungo la celebre via Salkantay dalla città di Cuzco, la squadra raggiungerà il leggendario antico insediamento Inca Machu Picchu, una delle Sette Meraviglie del Mondo, il 25 luglio.

Da una varietà di ambienti diversi, età ed esperienza di trekking, i membri del team dovranno camminare per più di otto ore al giorno attraverso l’alto habitat della giungla delle Ande, viaggiando più di 70 chilometri per raggiungere il loro obiettivo. Gestire il diabete in queste circostanze è solo una delle sfide che questa squadra dovrà affrontare. Oltre al terreno arduo e freddo, raggiungeranno altitudini fino a 4.600 metri sul percorso verso la loro destinazione, esponendosi al rischio di mal di montagna. Dovranno affrontare questo, giorno per giorno, ma anche gestendo il loro diabete per la glicemia “a livello”.

Rappresentando otto paesi di quattro continenti, il team mira a dimostrare un atteggiamento positivo con il diabete di tipo 1 e mostrare alla comunità globale che, con questa malattia si possono affrontare le sfide della vita senza trascurare la salute.

In India, il diabete rappresenta una grande sfida per la salute pubblica. Mentre il diabete di tipo 2 ha ricevuto notevole attenzione negli interventi, non è stato così per quello giovanile o diabete di tipo 1.

Per seguire ogni giorno i progressi del team verso Machu Picchu, li possiamo seguire su Twitter a @T1DChallenge.