Vivo col Diabete

Il Mio Diabete 2014

Adv

ilmiodiabete

Petizione Microinfusori

A poco meno di quattro mesi di distanza dal fine della raccolte di firme a sostegno della petizione lanciata da questo blog intitolata: diabetici italiani e europei stessi diritti con i microinfusori, che ricevette più di mille adesioni e fu inviata al Ministro della Salute alla fine di settembre 2013, ho ricevuto la risposta dal Dicastero nei giorni scorsi e quasi in contemporanea con la notizia dell’arrivo e distribuzione in Italia dell’apparecchio Omnipod.

https://ilmiodiabete.com/2014/01/27/domanda-risponde/

Il Mio Diabete dal vivo

C’è sempre o quasi una prima volta nella vita: si così no? Dunque nel caso dello scrivente autore di post del presente blog la prima volta si è rappresentata ieri, ovvero in occasione della conferenza dal titolo: Caro diabete ti scrivo e descrivo, con al centro il ruolo della medicina narrativa nel diabete e animato da Daniela D’Onofrio general manager del Portale Diabete e da Luisa Codeluppi autrice del libro: la mia via vita con il diabete 1. Come ricordato in altre occasione l’appuntamento era organizzato dall’Associazione Diabetici di Bologna, la quale desidero sottolinearlo, a creduto in questa genere di iniziativa: la prima del genere a livello nazionale.

https://ilmiodiabete.com/2014/03/29/narrami-signor-d/

Un nuovo e strategico apporto per il blog

Salve mi chiamo Peter Donovan ho 55 anni e vivo a Lake George (NY) USA dove mi occupo di data management per la Salvation Army. Ho imparato italiano poiché da molti anni nella mia terra c’è molta attenzione per la salute e buon cibo: voi italiani avete cura per entrambi, poi ho scoperto poco tempo fa che per il diabete siete i numeri 1. Così cercando dentro internet ho trovato il blog di Roberto e poi abbiamo cominciato a scambiare messaggi sulla malattia. Ed oggi sono qua a provare di scrivere qualcosa di interesse e di mio.

https://ilmiodiabete.com/2014/05/29/pagaio-e-sto-bene/

Diritti dei diabetici e lavoro

Quali sono i diritti del lavoratore diabetico con un rapporto di prestazione subordinato ovvero dipendente? La norma o qualcosa che ci assomiglia non esiste, così come pure una sorta di protocollo, accordo tra datori di lavoro e organizzazioni sindacali. Eppure oltre alla sensibilità sociale verso i diritti del lavoratore diabetico basterebbero pochi e semplici canoni per dare certezza e tutela alle azioni fondamentali per una vita regolare nel luogo di lavoro a chi ha questa malattia, in particolare nei riguardi di quanti di noi debbono fare insulina e costanti controlli della glicemia.

https://ilmiodiabete.com/2014/05/27/paletti/

Il 2015 ci attende e alcune questioni importanti come: continuità assistenziale, fornitura dei presidi per il controllo della glicemia, livelli essenziali di assistenziali saranno dominanti nei prossimi mesi. Cercheremo, nel nostro piccolo, di tenervi aggiornati e informati come abbiamo fatto fin’ora.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: