Mangiare e bere

Succulento accento

Adv

Fagottini di crepes con spinacini e pesto di noci
Print
Tipo ricetta: Antipasti
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Chi comincia bene è a metà dell’opera dice il proverbio e la ricetta che oggi vi proponiamo in esclusiva ben rappresenta il popolare pensiero con un stuzzicante e al tempo stesso piatto di apertura al pranzo o cena che sia. Il contenuto non inficia la stabilità e compenso della glicemia quindi zero allarmi con il diabete. Teniamo conto che la presenza di pochi carboidrati accompagnati da un più consistente componente di grassi farà ritardare un poco il rilancio glicemico postprandiale, pertanto non mangiamoci dietro del pane, o meglio: o una rosetta o una porzione equivalente di pasta. Buon appetito!
Ingredienti
  • 110 g di farina di grano saraceno
  • 2 uova
  • 2,5 dl di latte
  • un cucchiaino di aceto di mele
  • 400 g di spinacini novelli
  • 5 scalogni
  • 200 g di robiola fresca
  • 40 g di gherigli di noce
  • un ciuffo di prezzemolo
  • un mazzetto di erba cipollina
  • olio extravergine d'oliva
  • una noce di burro
  • sale
  • pepe
Preparazione
  1. Sbucciare gli scalogni, tagliare 4 a fettine sottili e uno a tocchetti; trasferire quest'ultimo nel mixer con il prezzemolo, i gherigli, una presa di sale e 5 cucchiai di olio; frullare fino a ottenere un pesto omogeneo.
  2. Mescolare il latte con l'aceto e lasciarlo riposare per 10 minuti. Mettere la farina in una ciotola, unire a filo il latte e aceto, un cucchiaino di olio, sale, pepe, le uova e sbatterle fino a ottenere una pastella omogenea. Scaldare 4 cucchiai di olio in una padella antiaderente e unire gli scalogni affettati; dopo un paio di minuti, aggiungere gli spinacini, salare, mescolare e spegnere.
  3. Ungere di burro una padella antiaderente di 18 cm, versarci un mestolino di pastella, distribuirla uniformemente e cuocere una crepes da entrambi i lati, girandola una sola volta con una paletta. Proseguire nello stesso modo fino a esaurire la pastella, poi mettere al centro di ogni crepes un cucchiaio di spinacini e un pezzetto di robiola, chiuderle a fagottino e legarle con uno stelo di erba cipollina prima scottato in acqua calda. Sistemare i fagottini in una teglia e scaldateli in forno a 200 gradi per pochi minuti. Suddividere il pesto di noci in 8 piatti singoli, appoggiarvi al centro un fagottino e servire come antipasto.
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 255 Grassi: 35 Carboidrati: 10 Fibre: 3 Proteine: 17

Fagottini di crepes con spinacini e pesto di noci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: