Vista e dintorni

Diabete: rilevate le malattie degli occhi utilizzando la tecnologia degli smartphone

Adv
Edema maculare diabetico

I ricercatori del Centro medico e chirurgico per Retina hanno sviluppato un software che rileva malattie dell’occhio come l’edema maculare diabetico e la retinopatia diabetica utilizzando uno smartphone. Il sistema si rivolge ai medici di medicina generale che potrebbero rilevare la condizione e indirizzare il paziente ad uno specialista.

Il software è stato sviluppato in collaborazione con gli ingegneri biomedici della ITESM e utilizza la fotocamera del telefono per rilevare eventuali anomalie nello spessore della retina. “L’idea è quella di individuare e prevenire le malattie in medicina generale. Non stiamo sostituendo lo specialista, vogliamo sapere quali pazienti hanno una malattia ed effettuare una diagnosi precoce”, afferma Dr Juan Carlos Altamirano Vallejo, direttore medico del medico e Centro chirurgico per la Retina.

Adv

Egli aggiunge che la tecnologia è stata progettata per i medici generali “, che sostengono il sistema sanitario in Messico e, anche senza una conoscenza approfondita di oculistica, si è in grado, con questo strumento, di rilevare alcune anomalie e inviare il paziente allo specialista.”

Utilizzando il software si ridurranno i costi e potenzialmente si riuscirà a razionalizzare il sistema sanitario messicano. I risultati dell’app sono immediati. “Iniziamo con il fatto che è molto più economico per prevenire che curare la cecità.”

L’applicazione ha anche una utilità nelle comunità rurali, dove l’esperienza in settori quali l’oculistica sono scarse a causa dei costi delle apparecchiature per rilevare queste malattie. Attualmente, solo mediante la visita dallo specialista si possono fare questo tipo di diagnosi.

“Si portà aiutare coloro che sono già ciechi quando vedono il medico. E abbiamo bisogno di fare un passo indietro, per sapere chi è a rischio e ha bisogno di andare da uno specialista. Non aspettare per una visita del medico”, dice Altamirano Vallejo.

Lo sviluppo del software è stata soddisfacente e dovrebbe presto essere commercializzati e incorporato nel sistema sanitario di base.

Altamirano Vallejo commenta che il centro medico e chirurgico per la Retina è una piccola azienda con solo dieci dipendenti dedicati all’oculistica e cure mediche speciali della retina. Si è anche dedicati alla ricerca biomedica e farmaceutica, per sviluppare la diagnostica e le attrezzature applicabili nella società. “Vogliamo restituire alla nostra comunità quello che dà a noi, cercando di pagare il debito che tutti noi abbiamo con il Messico.”

Fornito da Investigación y Desarrollo

smarteye

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: