Ricerca

Adulti con diabete hanno più probabilità di contrarre la tubercolosi

Adv

3D-computer artwork of bacillus bacteria. These rod-shaped bacteria (bacilli) are widespread in soil and in the air. Many bacillus bacteria are responsible for food spoilage. Also tetanus, anthrax, botulism and tuberculosis are caused by such bacteria.

Gli adulti con diabete hanno fino a sette volte probabilità in più di contrarre la tubercolosi rispetto alla popolazione generale, anche nei paesi con un basso carico della malattia infettiva, secondo la ricerca pubblicata nel Journal of Medicina Tropicale e Igiene.

In uno studio retrospettivo su 20 anni di esame delle cartelle cliniche dei pazienti con TBC ricoverati in un ospedale universitario in Australia, i ricercatori hanno scoperto che una condizione di immuno-soppressione come il diabete è correlata sia con un aumento del rischio di infezioni batteriche che a una prognosi peggiore.

“Puoi avere la tubercolosi per tutta la tua vita e non saperlo, ma se si soffre di diabete e il nostro sistema immunitario non funziona bene, può divampare,” ha detto in un comunicato stampa Robert Norton, MD, del Townsville Hospital nel Queensland, in Australia.

Norton e colleghi hanno analizzato i dati delle cartelle cliniche da 69 pazienti in Australia identificati come aventi la tubercolosi, tra il 1995 e il 2014. All’interno della coorte, la comorbilità TB e diabete si è verificata nel 23% dei pazienti (n = 16). Rispetto alla popolazione generale, i ricercatori hanno trovato una associazione tra il diabete e la tubercolosi (P <.0001), con i pazienti con diabete di sette volte sovrarappresentati nella popolazione pazienti TB (OR = 6.6; 95% CI, 3,788-11,6). Dei 16 pazienti con comorbidità diabete e tubercolosi, sette avevano una glicemia a digiuno superiore a 120 mg/dl e una HbA1c superiore al 6,5%.

Norton ha detto che i risultati mostrano che tutti i pazienti con diabete dovrebbero essere sottoposti a screening per la tubercolosi, indipendentemente dal fatto che vivono in una zona con un elevato onere della malattia.

“E ‘particolarmente importante perché la prevalenza del diabete di tipo 2 è in aumento a un ritmo molto significativo”, ha detto Norton.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: