Mangiare e bere

Proteine a colazione è una soluzione?

Adv

Leydi

I ricercatori dell’Università del Missouri ha confrontato i benefici del consumo di una normale  prima colazione ad alto contenuto proteico e hanno trovato che questa – che conteneva 35 grammi di proteine ??- ha  impedito l’accumulo di grasso corporeo, riducendo l’assunzione giornaliera di cibo e la sensazione di fame, e stabilizzando i livelli di glucosio tra gli adolescenti in sovrappeso che normalmente saltano la prima colazione.
Heather Leidy, Ph.D., professore assistente presso il Dipartimento di Nutrizione e fisiologia alla Scuola del Missouridi Medicina e autore principale dello studio, afferma  che mangiare 35 grammi di proteine ??consumando una combinazione di proteine ad alta qualità, tra cui latte, uova, carni magre e yogurt greco è la chiave di apertura per una possibile via nella direzione del contenimento dei parametri clinici nella norma..
“Questo studio ha esaminato se il tipo di prima colazione consumata è in grado di migliorare la gestione del peso nei giovani che abitualmente saltano la prima colazione”, ha detto Leidy. “In generale, le persone stabiliscono i comportamenti alimentari durante la loro adolescenza. Se gli adolescenti sono in grado di sviluppare buone abitudini alimentari ora, come fare la prima colazione, è probabile che continuino per il resto della loro vita.”
Leidy ei suoi colleghi hanno alimentato due gruppi di ragazzi in sovrappeso che hanno riferito di saltare la prima colazione da cinque a sette volte a settimana sia normale che ad alto contenuto proteico. Un terzo gruppo di ragazzi ha continuato a saltare la colazione per 12 settimane.
“Il gruppo di adolescenti che hanno mangiato una colazione ad alto contenuto proteico ha ridotto la loro assunzione di cibo giornaliera di 400 calorie e ha perso massa grassa, mentre i gruppi che hanno mangiato la prima colazione con una quantità normale proteine o continuavano a saltare la prima colazione hanno guadagnato peso corporeo e grasso in più,” Leidy detto. “Questi risultati dimostrano che quando persone mangiano un pasto ad alto contenuto proteico, consumano meno cibo volontariamente nel resto della giornata. Inoltre, i ragazzi che hanno mangiato la prima colazione ad alto contenuto proteico avevano livelli di glucosio più stabili rispetto agli altri gruppi.”
Leidy dice che le ampie fluttuazioni dei livelli di glucosio sono associate ad un aumentato rischio di diabete di tipo 2 tra i giovani, che può rendere più intense le complicazioni di salute associate con l’aumento di peso.
La colazione con carico normale di proteine ??era composta da latte e cereali e conteneva 13 grammi di proteine. I pasti ad alto contenuto proteico colazione inclusa  conteneva uova, latticini e carne di maiale magra pari a 35 grammi di proteine. I partecipanti ai gruppi sono stati istruiti a segnalare la sensazione di fame e le loro assunzioni giornaliere di cibo e bevande. Il loro peso corporeo e la composizione sono stati misurati all’inizio e alla fine del periodo di 12 settimane. Inoltre, i partecipanti portavano un sensore glicemico che valutava livelli di glucosio minuto per minuto per tutta la giornata.
La ricerca di Leidy recentemente è stato pubblicato sul Journal of Obesity e il Journal of International Obesity ed è stato finanziato dalla Pork checkoff.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: