Ricerca

L’aggiunta di sitagliptin taglia il rischio iniziazione all’insulina nel diabete di tipo 2

addonsitagliPer i pazienti con diabete di tipo 2 (DM2) trattati a metformina in associazione ad un’aggiunta di sitagliptin alla terapia è ritrovato avere un minor rischio di iniziazione all’insulina e impiego di sulfanilurea, secondo uno studio pubblicato nel numero di ottobre di Diabetes, Obesity and Metabolism.

Pubblicità

Silvio E. Inzucchi, MD, della University School of Medicine di Yale a New Haven, nel Connecticut, e colleghi hanno condotto uno studio di coorte retrospettivo per esaminare il tempo di iniziazione all’insulina tra i pazienti aventi diabete di tipo 2 trattati con sitagliptin rispetto a sulfanilurea come integrazione alla metformina . I partecipanti erano di età media variegata compresa dai 18 anni a più vecchi con cartelle cliniche continue nei cicli di assistenza e una prima prescrizione di sitagliptin o sulfonilurea con metformina a decorrere da 90 giorni o più nell’arco di tempo dal 2006 al 2013. Un totale di 3.864 coppie abbinate per propensione a registro sono state analizzate.

I ricercatori hanno scoperto che il rischio di insulino-iniziazione era più basso per gli utilizzatori del sitagliptin rispetto agli stessi con sulfonilurea da oltre sei anni (26,6 contro 34,1 per cento). Dopo aggiustamento per le caratteristiche basali, i risultati persistevano (percentuale rischio, 0,76; intervallo di confidenza al 95 per cento, ,65-,9). Rispetto agli utilizzatori di sulfonilurea, gli stessi che erano trattati con sitagliptin avevano meno probabilità di avviare l’insulina in analisi di regressione logistica condizionale.

“In questa modalità reale abbinata a studio di coorte, i pazienti con diabete di tipo 2 trattati con sitagliptin avevano un rischio significativamente più basso di iniziazione all’insulina rispetto agli stessi trattati con sulfonilurea, sia come aggiunta a metformina che no” scrivono gli autori.

Diversi autori hanno comunicato legami finanziari con aziende farmaceutiche, tra cui Merck, produttore del sitagliptin.

Pubblicità