Prodotti

#ATTD2016 La misurazione invasiva del glucosio nel sangue non è più necessaria

I ricercatori hanno sviluppato un metodo per misurare il glucosio nel sangue usando la luce lontano infrarosso. Credit: Yuji Matsuura

I ricercatori hanno sviluppato un metodo per misurare il glucosio nel sangue usando la luce lontano infrarosso. Credit: Yuji Matsuura

Mentre Roberto è sul trenino di ritorno a casa a sua insaputa un gruppo di ricercatori, guidato dal Prof. Yuji Matsuura della Graduate School of  BiomedicaEngineering della Tohoku University, ha sviluppato un metodo di misurazione della glicemia utilizzando la luce a infrarosso, che è sia innocuo e non invasivo.

I pazienti diabetici monitorano tradizionalmente i loro livelli di glucosio nel sangue ogni giorno utilizzando un glucometro convenzionale che richiede il prelievo di sangue dalle punte delle dita. Il disagio del dolore e il rischio di infezioni a volte può essere una fonte di grande stress e preoccupazione.

Per far fronte a questo, altri ricercatori hanno proposto e sviluppato metodi non invasivi per la misurazione del glucosio usando la luce a infrarosso da vicino. Questo metodo funziona sulla premessa che la luce del vicino infrarosso di alcune specifiche lunghezze d’onda sono selettivamente assorbite dal glucosio nel sangue.

Tuttavia, la misurazione accurata e stabile con questo metodo si è dimostrato difficile perché la luce vicino infrarosso non è solo debolmente assorbito dal glucosio, ma anche da acqua, proteine ??ed emoglobina.

Al contrario, la luce lontano infrarosso con lunghezza d’onda di circa 10 micron è fortemente assorbita dal glucosio, rendendo possibile, in teoria, per i pazienti di ottenere misurazioni più sensibili e precise. Tuttavia, il problema affrontato da ricercatori, è che la luce lontano infrarosso penetra solo pochi micron dalla superficie della pelle, e rende il rilevamento della glicemia difficile.

Misurazione invasiva del glucosio nel sangue non è più necessario

Usando un piccolo prisma, è possibile irradiare la mucosa orale delle labbra interne.

Usando un piccolo prisma, è possibile irradiare la mucosa orale delle labbra interne.

La squadra del Prof. Matsuura ha così messo a punto una nuova tecnica di misurazione che consiste in un piccolo prisma attaccato alle estremità delle fibre dei cavi ottici flessibili per irradiare luce lontano infrarosso. Utilizzando questo metodo, è possibile irradiare la mucosa orale delle piccole labbra che, a differenza della pelle, non hanno spessore corneo nello strato .

I risultati degli esperimenti mostrano livelli di glucosio nel sangue sensibilmente rilevati e accuratamente misurati con un margine inferiore di errore  al 20% di errore, che Prof. Matsuura crede sia sufficiente per gli usi clinici.

Il diabete è un problema grave che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Combinando il nuovo metodo con il laser lontano infrarosso che sono stati recentemente sviluppati, Prof. Matsuura si aspetta sistemi compatti e di misurazione della glicemia a basso costo i quali per presto verranno  ampiamente usati in campo clinico.

Fornito da Tohoku University