Batticuore

Lo yogurt può proteggere le donne dallo sviluppare la pressione alta

Cup-of-yogurtLe donne che mangiavano cinque o più porzioni di yogurt a settimana avevano un rischio più basso di sviluppare ipertensione rispetto a coloro che raramente hanno mangiato yogurt, secondo la ricerca presentata ieri dell’American Heart Association nel corso Epidemiology / Lifestyle Scientific Sessions 2016.

“Nessuno cibo è una bacchetta magica, ma l’aggiunta di yogurt in una dieta sana sembra aiutare a ridurre il rischio a lungo termine di alta pressione sanguigna nelle donne”, ha detto Justin Buendia, autore principale dello studio e specializzando alla Boston University School of Medicine di Boston, Massachusetts.

“Credo che sia è il più grande studio di questo tipo fino ad oggi fatto per valutare gli effetti specifici dello yogurt sulla pressione sanguigna,” ha detto.

Per esaminare gli effetti nel lungo periodo dall’assunzione di yogurt sulla pressione sanguigna negli adulti di mezza età, i ricercatori hanno analizzato i dati sui partecipanti alle coorti nell’Health Study (NHS e NHS II) -mostly donne tra i 25-55 anni di età, e Health Professionals Follow-up Study – per lo più uomini tra i 40-75 anni.

Durante i 18 ei 30 anni di follow-up, i ricercatori hanno documentato 74,609 nuovi casi di alta pressione sanguigna nei tre gruppi di studio. Dopo aggiustamento per altri fattori di rischio e la dieta, hanno trovato:

Le donne dei due gruppi NHS che mangiavano cinque o più porzioni di yogurt a settimana (rispetto a quelli che ne consumano una porzione al mese) hanno avuto una riduzione del 20 per cento del rischio di sviluppare l’alta pressione sanguigna, che era statisticamente significativa.

Gli uomini in questo studio avevano assunzioni molto più bassi di yogurt rispetto alle donne e, forse come risultato, gli effetti del consumo regolare erano più deboli.

Gli autori hanno anche valutato se gli effetti del consumo di grandi quantità di yogurt erano differenti tra i soggetti con una dieta complessivamente sana. Per fare questo, i soggetti hanno ricevuto un punteggio per riflettere quanto strettamente la loro dieta corrispondeva a quella di una dieta DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension) – un piano alimentare progettato per abbassare la pressione sanguigna.

Il vantaggio di mangiare cinque o più porzioni di yogurt in base al  rischio di alta pressione sanguigna era più forte tra quelli con i più alti punteggi DASH, cioè coloro che mangiavano più frutta, verdura, noci e fagioli, altri cereali latticini a basso contenuto di grassi e interi . Nelle analisi globale, gli uomini e le donne che  hanno avuto un punteggio DASH più alto e consumato yogurt cinque o più volte alla settimana avevano un rischio del 31 per cento più basso di sviluppare ipertensione rispetto a coloro con percentuale più bassa di consumo di yogurt (una volta a settimana) e più basso punteggio DASH, ha detto.

Inoltre, i ricercatori hanno osservato che diverse porzioni di latte e formaggio ogni giorno hanno avuto anche effetti benefici sulla pressione arteriosa “, anche se lo yogurt sembra impattare in modo più forte rispetto ad altre forme di prodotti lattiero-caseari”, ha detto Buendia.

“Il nostro studio dimostra che l’assunzione giornaliera di prodotti lattiero-caseari, in particolare yogurt, riduce il rischio di sviluppare l’alta pressione sanguigna, che è un fattore di pericolo per lo sviluppo di malattie cardiache e ictus”, ha detto.

I ricercatori non hanno avuto informazioni sui tipi di yogurt mangiato dai partecipanti. “Sarebbe interessante vedere se i tipi di yogurt popolari, come lo yogurt greco, hanno avuto effetti diversi rispetto a quello  normale”, ha osservato.

In futuro, i ricercatori sperano di analizzare l’assunzione di yogurt tra i diversi sottogruppi, come gli afro-americani, che sono a più alto rischio per la pressione alta, ha detto.

Fornito da American Heart Association