Vivo col Diabete

Ciao per sempre

Adv

Goodbye in Different Languages

Peter – sono stato due anni con voi italiani, ho un solo rammarico: avevo detto sì a Roberto nel cambio della guarda qui al blog, poi mi son reso conto di non essere sul posto e poter far respirare l’atmosfera del vostro bel paese. Comunque sono stati due anni avvincenti, e vi ho sentito vicini. Grazie Italia, grazie Roberto per tutto e che Dio ti benedica! Tanta salute e buon diabete a tutti voi cari lettori de Il Mio Diabete . Con affetto Peter Donovan.

Roberto – vi confesso: ho pianto, era nato tutto per essere un luogo di racconto di una vita con la malattia, e tra un mese faccio 53 anni di diabete tipo 1. Poi? Poi è diventato un murales fatto di notizie sempre in anteprima nazionale grazie a Peter, riflessioni e altro ancora, tutto fatto artigianalmente, con errori di scrittura, grammatica e molto altro ancora. Senza isole ma col cuore. Ed ora finisce qui il viaggio del blog. Ma la vita va per sempre e noi con lei. Grazie Peter, grazie Klau, grazie Alberto, grazie Kiara, un abbraccio a voi tutti, ai vostri commenti, scritti, messaggi, mail! Roberto Lambertini

3 commenti

  1. Roberto ti conosco: se hai deciso questo significa che hai fatto la scelta giusta. Le condizioni dell’assistenza medica per nostro diabete tipo 1 nei riguardi di chi versa in condizioni critiche (pochi ma buoni) fanno cagare. L’indifferenza e silenzio verso la tua petizione e gli argomenti posti parla da sola. Non aggiungo altro.

    1. Grazie Daniela e Dario, purtroppo non possono ripensarci e debbo avere le mani libere per poter esercitare nelle forme democratiche e non violente ogni azioni utile e proficua volta a far trattare veramente la questione dell’assistenza sanitaria per i diabetici di tipo 1 adulti, senza costi aggiuntivi, anzi risparmiando soldi e investendoli per trattamenti migliori, a parità di personale, come posto nella petizione sabotata. Siccome non ho alcuna aspirazione carrieristica e arrivistica in seno a qualsiasi fattispecie d’organizzazione diabetica e paradiabetica, e non ho nulla da perdere, cercherò di mettere ogni energia residua tesa a raggiungere i predetti obiettivi. Questo messaggio si autodistruggerà tra 11 ore.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: