Tecno

Un pancreas artificiale da sballo! Bigfoot

Pubblicità

Bigfoot-smartloopBigfoot Biomedical è una società che lavora all’introduzione di un “pancreas artificiale” per diabetici di tipo 1 che sono in terapia insulinica. L’azienda ha sviluppato i propri algoritmi i quali controllano l’erogazione di insulina da una pompa in base a letture provenenti da un sistema di monitoraggio continuo del glucosio (CGM). Ora questi algoritmi stanno per essere testati in un trial clinico grazie ad un Device Exemption FDA Investigational.

Il sistema di somministrazione automatizzato d’insulina di Bigfoot “SmartLoop” si basa sul CGM di Dexcom G5, un prodotto che la scorsa settimana ha ricevuto un voto positivo da un pannello di FDA per essere usato come sostituto del tradizionale test glicemico mediante prelievo del sangue dal dito. Lo SmartLoop riceve le letture dal G5 ogni cinque minuti e, anche se la società non lo sta dicendo, probabilmente verraà richiesto l’immissione manuale dei dati dai pazienti tramite uno smartphone per quanto riguarda la dieta e l’esercizio fisico. Questo serve per calibrare il fabbisogno regolare e il dosaggio  d’insulina al fine di mantenere il paziente in un intervallo di glucosio equilibrato.

Pubblicità

Ecco una nota interessante, emessa dalla Bigfoot biomedical:

Motivati dal desiderio di migliorare la vita dei loro figli, Jeffrey Brewer, ex CEO di JDRF internazionale, e Bryan Mazlish, il misterioso “Bigfoot” nel pezzo di Dan Hurley per Wired Magazine , hanno fondato Bigfoot biomedical nel novembre 2014. Muovendosi a una velocità senza precedenti per lo sviluppo di dispositivi medici, nel corso degli ultimi 20 mesi, grazie ai quali si è messo insieme un team di 40 persone che stanno portando alla commercializzazione di uno strumento all’avanguardia per migliorare la vita delle persone con diabete di tipo 1.