Prodotti

Contour Next One: il nuovo glucometro della Ascensia (ex Bayer), che figata!

Captura-de-pantalla-2016-09-01-a-las-9.13.58-537x350Ascensia Diabetes Care presenterà in occasione del prossimo Congresso annuale della Società Europea per lo Studio del Diabete (EASD) a Monaco di Baviera, il suo nuovo glucometro Next One e la nuova applicazione Contour diabete.

Pubblicità

Ascensia Diabetes Care sta sviluppando il concetto di utilizzare la tecnologia, i dispositivi e le applicazioni connesse per gestire il diabete attraverso questo sistema di monitoraggio del glucosio nel sangue simile a quello di altre aziende del settore, anche se con delle caratteristiche particolari.

Ascensia, ex Bayer ora Panasonic, ha annunciato che entrambi i sistemi sono progettati per fornire ai pazienti informazioni utili per aiutarli a capire qual’è l’impatto dei loro  livelli di glucosio nel sanguedella nella vita quotidiana.

Il nuovo glucometro

Il nuovo glucometro Contour Next One ha un algoritmo migliorato con una precisione nella misurazione ancor più affidabile. Una novità del nuovo  Ascensia Diabetes Care sta nel miglioramento nella funzione della secondo possibilità di campionamento . Se la prima goccia di sangue non è abbastanza grande, è possibile ricaricare una seconda volta la stessa striscia entro 60 secondi.

Contour Next One ha una funzione intelligente del reflettometro che mostra direttamente dopo la misurazione un colore rosso se c’è ipoglicemia, una luce gialla se iperglicemia e una luce verde se normoglicemia.

L’applicazione

Ascensia Diabetes Care scommette anche su Contour Nex One per il monitoraggio continuo e la connettività. Nello stesso modo con cui aziende come LifeScan e Menarini hanno lanciato contestualmente applicazioni innovative integrate, l’Ascensia fa con l’applicazione Ascensia Contour diabetes. Il glucometro Contour  è collegato tramite Bluetooth ® in modalità wireless con lo smartphone e l’applicazione Contour diabetes.

Ascensia Diabetes Care parteciperà ad un incontro  il 14 settembre, in collaborazione con esperti internazionali di diabete, per discutere il futuro del trattamento della malattia e come la tecnologia può aiutare ad affrontare le esigenze dei professionisti e delle persone con diabete. Tra le altre questioni, durante l’evento si discuterà sul ruolo degli smartphone nella gestione della malattia e come la gestione del diabete interconnesso è in grado di soddisfare le esigenze degli operatori sanitari e diabetici.

Update: del Contour Next One verrà distribuita una versione ad hoc abilitata a trasmettere i dati ai microinfusori della Medtronic.

Pubblicità