Dai media e web

Personale medico per diabetologia ed endocrinologia

Il Governo ha annunciato di voler sbloccare le assunzioni di nuovi medici e infermieri. Le strutture di diabetologia ed endocrinologia non sono più in grado di tenere il passo e, come a chi scrive questo pezzo, succede di veder fissato l’appuntamento per la prossima visita medica di controllo a distanza di sette mesi/un anno. Adesso, affinché non rimanga solo un annuncio, ci aspettiamo nella legge di stabilità norme e risorse nuove e mirate che consentano lo sblocco del turn over, a partire da medici ed infermieri, anche nelle Regioni sottoposte a piani di rientro, ed un piano straordinario di assunzioni, in primo luogo per i precari‘.
Rimane poi ”l’incognita delle nuove norme sull’Ape che potrebbero agevolare ulteriori pensionamenti – se dovessero essere superate le criticità”. Dunque, ”va individuato il fabbisogno di personale in base a criteri oggettivi, definiti a livello nazionale, tenendo conto delle diverse esigenze regionali, e va programmato un piano
straordinario di assunzioni. Va pertanto sbloccato il turn over in tutte le Regioni, anche per realizzare quel cambio generazionale fondamentale, fino ad oggi solo annunciato e poi dimenticato”.