Mangiare

Frittelle di cavolfiore

Frittelle di cavolfiore
Print
Tipo ricetta: Verdure
Tipo cucina: Italiana
Autore:
Tempo preparazione:
Tempo cottura:
Tempo totale:
Porzione: 4
Stuzzicate l’appetito e la fantasia con questo contorno delicato e gustoso che, volendo, può diventare anche un antipasto molto gradevole. L’involucro croccante che racchiude il morbido cavolfiore rende queste frittelle molto amate; anche i più scettici cambieranno idea!
Ingredienti
  • •1 cavolfiore
  • •2 uova
  • •200 ml di latte
  • •150 g di farina 00
  • •30 g di Parmigiano grattugiato
  • •Olio di semi di arachidi q.b.
  • •Sale q.b.
Preparazione
  1. Dividete il cavolfiore in cimette, sciacquatele e fatele cuocere in una pentola con abbondante acqua salata per 15 minuti circa (devono rimanere molto croccanti), dopodiché scolatele e mettetele in un piatto a raffreddare.
  2. Nel frattempo riunite in un ciotola le uova con il latte, il parmigiano, il sale e la farina e mescolate bene, in modo da ottenere un composto omogeneo. Immergete le cime di cavolfiore nella pastella e fatele poi friggere in una padella con abbondante olio di semi, sino a quando diventano dorate su ambo i lati.
  3. Quando le frittelle sono pronte, scolatele e mettetele su un piatto rivestito con carta assorbente, in modo che disperdano l’olio in eccesso. Salatele e servitele subito in tavola.
  4. Accorgimenti
  5. L’olio di semi deve essere bollente quando mettete a friggere le cime di cavolfiore, altrimenti rimarranno molli. Qualora la pastella fosse troppo densa, aggiungete ancora un goccio di latte.
  6. Idee e varianti
  7. Se siete intolleranti ai latticini, potete eliminare il parmigiano dalla preparazione e sostituire il latte di mucca con quello di soia.
Dose per persone: 100 grammi Calorie: 210 Grassi: 10 Carboidrati: 21 Fibre: 3 Proteine: 7
3.2.2802