Mangiare e bere

Amido amigo. Gli alimenti ricchi di amido resistente fanno alla nostra salute?

Adv

Una nuova verifica globale esamina i potenziali effetti benefici dell’amido resistente, una forma di amido che non viene digerito nel piccolo intestino e quindi è considerato un tipo di fibra alimentare. Alcune forme di amido resistente si trovano naturalmente in alimenti come le banane, patate, cereali e legumi, e alcuni sono prodotti commercialmente o modificati e incorporati in prodotti alimentari.

C’è stato un crescente interesse della ricerca sull’amido resistente, con un gran numero di studi sull’uomo pubblicati nel corso degli ultimi 10 anni in cerca di una varietà di diversi risultati per la salute, come la glicemia postprandiale, sazietà, e la salute dell’intestino. La revisione riassume gli effetti ottenuti e esplora i potenziali meccanismi d’azione che li sostengono. Ad esempio, vi è la prova consistente che il consumo di amido resistente può aiutare il controllo dello zucchero nel sangue. Viene anche suggerito che l’amido resistente è in grado di supportare la salute intestinale e migliorare la sazietà attraverso un aumento della produzione di acidi grassi a catena corta.

“Sappiamo che l’assunzione di fibre adeguata – almeno 30 g al giorno – è importante per ottenere una dieta equilibrata, che riduce il rischio di sviluppare una gamma di malattie croniche. L’amido resistente è un tipo di fibra alimentare che aumenta la. produzione di acidi grassi a catena corta nell’intestino, e ci sono stati numerosi studi umani a segnalare il proprio impatto su diversi risultati sulla salute “, ha detto il dottor Stacey Lockyer, co-autore della recensione sul Nutrition Bulletin. “Mentre risultati supportano effetti positivi su alcuni marcatori, sono necessarie ulteriori ricerche in molti settori per stabilire se il consumo di amido resistente può conferire vantaggi significativi che sono rilevanti per la popolazione in generale, ma questo è sicuramente una vivace zona di ricerca nutrizionale per il futuro.”



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: