Tecno Vista e dintorni

Arclight un dispositivo tascabile che potrebbe salvare la vista di milioni di persone

Adv

Arclight ha un basso costo, si tratta di un oftalmoscopio a energia solare che ha lo scopo di aiutare gli operatori sanitari nei paesi a basso reddito che rilevano segni di cecità. Può essere utilizzato anche come un otoscopio per esaminare le orecchie e aiutare a prevenire la sordità. Progettato specificamente come uno strumento facile da usare per i programmi di sensibilizzazione o di screening nei paesi a basso reddito che consente agli utenti di fare e prendere decisioni diagnostiche instant on-the-spot. Uno studio condotto dal Centro Internazionale per la Salute degli Occhi a Londra ha dimostrato che si comporta come i dispositivi tradizionali che costano fino a 100 volte di più.

Pochi medici ospedalieri con base nei paesi più poveri hanno questi strumenti essenziali e quasi nessuno a livello di comunità. Utilizzando l’Arclight l’ esaminatore può vedere la parte anteriore e posteriore dell’occhio, aiutando a rivelare tutte le principali condizioni accecanti come il tracoma, la cataratta, il glaucoma e retinopatia diabetica. È l’ideale per gli studenti o qualsiasi qualificato operatore sanitario.

Attraverso la collaborazione con Hollows Foundation Fred e l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, migliaia di unità sono già stati distribuite ai paesi in tutto il mondo, tra cui il Malawi, Etiopia, Kenya, Tanzania, Ruanda, Ghana, Fiji, Indonesia e le Isole Salomone, consentendo agli operatori sanitari di effettuare esami completi per la prima volta dell’occhio e dell’orecchio.

“Il lavoro del team Global Health a St Andrews ha contribuito a focalizzare l’attenzione sulle specifiche esigenze e le sfide degli operatori sanitari nei paesi a basso reddito. Ora proponiamo di aggiungere memoria interna caricata con materiale didattico e una clip per consentire l’acquisizione di immagini con fotocamere dei telefoni cellulari per la prossima versione del dispositivo. allo stesso tempo, stiamo sviluppando diversi altri strumenti diagnostici a basso costo potenzialmente dirompenti e volti a soddisfare le esigenze degli operatori sanitari nei paesi più poveri.

“I nostri studi hanno anche dimostrato che il dispositivo è uno strumento ideale per gli studenti di medicina e i medici che attraverso la vendita qui e in altre nazioni ricche puntano a sovvenzionare la distribuzione ai paesi più poveri come il Malawi.”

L’Università di St Andrews ha ora stabilito una società spin off per promuovere le vendite del dispositivo e coordinare la distribuzione sovvenzionata nei paesi a basso reddito.

Il professor David Harrison, direttore della ricerca presso la Scuola Medica a St Andrews, ha detto: “Arclight mostra come l’università, i servizi sanitari, l’industria e i partner esteri possono lavorare insieme per soddisfare le esigenze globali in modo realistico ed efficace. Forniremo questo versatile e intelligente strumento per i nostri studenti di medicina al loro ingresso nella formazione clinica. ”

I dati globali sulla cecità

Circa 285 milioni di persone hanno una significativa disabilità visiva o sono ciechi (39 milioni).

Fino al 80% della cecità è prevenibile, spesso con interventi tempestivi, semplici ed a basso costo.

gli errori di rifrazione non corretti sono la principale causa di disabilità visiva.

La cataratta è la principale causa di cecità.




Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: