Tecno

Azionando la pillola jet si “spara” il vaccino nella guancia e si eviteranno le iniezioni

All’Università della California i ricercatori di Berkeley hanno sviluppato un modo innovativo di fornire i vaccini che un giorno potrebbe essere un’opzione che non farà più di paura, sostituendo così le dolorose iniezioni con ago. Il dispositivo MucoJet è una pillola che, quando spinta contro la guancia, rilascia il suo carico nella forma di un microjet. La pressione generata è sufficiente a spingere grandi molecole attraverso lo strato mucoso e nel tessuto che di solito è altamente concentrato con cellule immunitarie.

Il dispositivo microjet non è doloroso ed è di facile utilizzo. Anche i bambini sarebbero in grado di auto-amministrare un vaccino senza le ormai fin troppo comuni crisi di pianto e urla.

Il dispositivo è alimentato da una miscela secca di acido citrico e bicarbonato di sodio, che si combinano con acqua tenuta in un serbatoio separato quando la compressa viene morsa. La reazione chimica è diretta ad un serbatoio contenente un vaccino, spingendola fuori della pillola e nella guancia. I ricercatori confrontano la pressione generata dalla pasticca simile ad un idropulsore per l’igiene orale.

I ricercatori hanno testato questa tecnologia nei conigli, dimostrando che effettivamente funziona come sperato, ma sarà necessario un po ‘di ulteriori ricerche prima che il presidio sia  effettivamente disponibile da utilizzare per le persone.

Ecco il video sulla ricerca con la testa del team di Berkeley.