Batticuore

La primavera del cuore

I medici analizzano le tendenze alimentari e pubblicano la prescrizione dietetica utile per una ottimale salute del cuore

Verdure a foglia verde, mirtilli e proteine ??vegetali salgono verso l’alto delle raccomandazioni dei medici per una frequente assunzione di cibo; olio di cocco, olio di palma, e supplementi antiossidanti cadono sul fondo della lista

Il ricercatore nel campo della nutrizione Neal Barnard, MD, FACC, presidente fondatore del Comitato Medici senza scopo di lucro, è uno dei 12 autori di ” Tendenza cardiovascolari e controversie nutrizionali” del 7 marzo 2017 nel Journal of American College of Cardiology , che raccomanda come abitudine il consumo di alimenti integrali, di origine vegetale per la salute ottimale del cuore.

Dr. Barnard e i ricercatori cardiovascolari, tra cui Andrew Freeman, MD, Pamela Morris, MD, Caldwell Esselstyn, MD, Dean Ornish, MD, e Kim Williams, MD, hanno recensito ricerca a ridosso delle tendenze alimentari popolari per creare una prescrizione basata sulle evidenze e fornire ai medici un breve resoconto da trasmettere ai pazienti in ambiente clinico.

Verdure a foglia verde, frutti di bosco, in particolare mirtilli e fragole, e proteine ??vegetali, come lenticchie e fagioli, guadagnano riconoscimenti per sostenere la funzione cardiovascolare. Questi si combinano in un schema dietetico a base vegetale che abbassa la pressione sanguigna, stabilizza di zucchero nel sangue, e rompe la placca arteriosa, la formazione precoce di aterosclerosi. Questi alimenti dovrebbero essere consumati insieme, rispetto ai miscelati in succhi di frutta o supplementi antiossidanti.

L’olio di oliva, olio di colza, olio di girasole, noci sono fonti salutari di grassi monoinsaturi e polinsaturi, ma devono essere consumati con moderazione a causa del loro elevato contenuto calorico.

Il colesterolo alimentare dovrebbe essere limitato. Un modello alimentare ricco di grassi aggiunti, cibi fritti, uova, carne rossa e salumi, le bevande zuccherate, insieme con olio di cocco e olio di palma dovrebbero essere evitati.

Gli alimenti contenenti glutine dovrebbero essere evitati solo se i pazienti hanno sensibilità o allergie. Una dieta priva di glutine riduce la morbilità e la mortalità precoce per le persone affette da celiachia, che sono circa 1 o 2 per cento della popolazione. I non celiace sensibili al glutine possono avere un impatto del 6 per cento della popolazione.

“Non è una sorpresa la confusione tra la gente su ciò che costituisce una dieta salutare per il cuore”, afferma il Dr Barnard. “Con migliaia di studi pubblicati ogni anno, si ottengono i titoli contraddittori. Abbiamo collaborato in questa recensione per fornire una prescrizione in tempo reale sulla base della migliore ricerca recensita a disposizione.”

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte nel mondo. Quasi la metà della popolazione ha almeno un fattore di rischio controllabile, tra cui la pressione alta, colesterolo alto, e il fumo.

“Oltre a mangiare colorato, alimenti di origine vegetale, è importante trovare il tempo per il sonno, l’esercizio fisico, e la gestione dello stress, inoltre potrebbe tenerci in forma il supporto sociale o anche l’ascolto della musica,” dice il Dott Barnard. “La dieta viene prima, ma ciò che mangiamo deve alimentare un sano stile di vita.”



Categorie:Batticuore